A- A+
Milano
Da Lombardia 3,5 mln per "aziende sentinelle" dell'ambiente
(Fonte immagine: Pexels) 

Da Lombardia 3,5 mln per "aziende sentinelle" dell'ambiente

Regione Lombardia finanzia, con circa 3,5 milioni di euro, 173 progetti per le aziende agricole nell'ambito del Programma di Sviluppo Rurale, destinati a interventi per migliorare la gestione delle acque e alla conservazione della biodiversità. Lo comunica l'assessore all'Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste di Regione Lombardia, Alessandro Beduschi, annunciando i finanziamenti previsti dal PSR con i bandi 2022, rispettivamente 564.000 euro per 63 domande nell'ambito dell'operazione 4.4.01 'Investimenti non produttivi finalizzati prioritariamente alla conservazione della biodiversità' e 2,8 milioni di euro per 110 domande sull'operazione 4.4.02 'Investimenti non produttivi finalizzati prioritariamente alla migliore gestione delle risorse idriche'.

L'assessore Beduschi: "Le aziende potranno finanziare diversi progetti, come la piantumazione di siepi e filari"

"Con questi fondi - prosegue l'assessore Beduschi - le aziende potranno finanziare diversi progetti, come la piantumazione di siepi e filari, la realizzazione di protezioni e recinzioni per salvaguardare la presenza di specie selvatiche, ma anche per costituire ‘fasce tampone' boscate, recuperare fontanili per poter disporre di acqua sorgiva di ottima qualità o realizzare zone umide e pozze che consentano il mantenimento della flora e della fauna o installare il cosiddetto biobed, che impedisce la dispersione nel terreno e nelle falde di prodotti fitosanitari".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ambienteaziende sentinellelombardiamilioni






A2A
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.