A- A+
Milano
Da Regione Lombardia 10 milioni per incentivare il protagonismo giovanile

Da Regione Lombardia 10 milioni nel triennio per incentivare il protagonismo giovanile

Al via a Palazzo Lombardia 'Gli Stati Generali dei giovani' che si concluderanno domani, martedì 9 maggio. Obiettivo dell'appuntamento organizzato dalla Consulta Informagiovani di ANCI Lombardia e Regione Lombardia è l'avvio della fase di attuazione della legge regionale del 31 marzo 2022 'La Lombardia è dei giovani'. Questa mattina, ad aprire i lavori, all'auditorium 'Testori', il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e quello di Anci Lombardia, Mauro Guerra.

Fontana ai giovani: "Regione Lombardia è al vostro fianco"

All'evento dedicato al protagonismo giovanile, a spiegare i progetti per i giovani è intervenuto anche il presidente Attilio Fontana. "Regione Lombardia è al vostro fianco - ha dichiarato il governatore lombardo - il futuro ha tante opportunità da offrirvi, dovete solo avere il coraggio e la voglia di impegnarvi e fare delle scelte, poi le cose andranno bene. La nostra azione - ha proseguito il presidente - è attenta alla vostra voce e orientata ad offrirvi la migliore visione e le migliori opportunità per il futuro partendo dal dialogo, dalle idee, dal confronto. Ai giovani riconosciamo il valore essenziale di essere forza trainante per la nostra società e per questo vogliamo accompagnarli nello sviluppo economico e sociale che gli può permettere di essere realmente protagonisti dell'oggi ancora prima che lo siano domani". "Occorre quindi rafforzare la rete qualificata di partener pubblici e privati che abbia come orizzonte temporale la Lombardia 2030 - ha concluso - e che possa dare una prospettiva concreta partendo dal coniugare i percorsi formativi con il mondo del lavoro, agevolando l'acquisto della casa per le giovani coppie, favorendo la conciliazione vita-lavoro e abbattendo i pregiudizi dell'inesperienza e dell'inaffidabilità del giovane perché talvolta sono proprio queste le sue principali virtù, il punto di forza che lo spinge a fare di più e meglio".

La legge regionale approvata a marzo 2022 ha una dotazione finanziaria di circa 10 milioni di euro nel triennio e prevede la costituzione di un osservatorio regionale sulle politiche giovanili. E ancora la creazione di un Forum dei Giovani, il lancio di nuovi e ulteriori strumenti di comunicazione e di dialogo con le nuove generazioni, tra i quali l'istituzione di un premio regionale. Obiettivo principale del provvedimento incentivare e valorizzare sempre di più il protagonismo dei giovani, ascoltando i loro bisogni e le loro aspettative per promuoverne la crescita e lo sviluppo dell'autonomia e dell'identità.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
giovani







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.