A- A+
Milano
Da Salvini a Sala: a Milano arriva "IDN18. Persone che hanno qualcosa da dire"

Da Salvini a Sala, la politica parla: due giorni di dibattiti a Milano

Lunedì 19 e martedì 20 novembre, alla Fondazione Stelline di Milano, i protagonisti della politica nazionale e regionale tornano a confrontarsi con i cittadini, con il mondo dell’economia, sul tema dei diritti e non solo, sul palco di “IDN18. Persone che hanno qualcosa da dire”.

Mentre inizia la lunga campagna elettorale per le elezioni europee, e con gli italiani ancora in luna di miele con il Governo giallo-verde (ma sarà vero? Verrà presentata una ricerca con gli ultimi dati di un sondaggio), la kermesse, organizzata da Amici delle Stelline, Esclusiva Srl, Inrete e Osservatorio metropolitano, torna per il secondo anno con tutti i grandi nomi del dibattito politico. Economia, riforma dell’acqua, sicurezza, diritti, un piano industriale per l’Italia e, soprattutto, Europa, i temi che saranno affrontati nei diversi panel in programma.

Apertura lunedì 19, alle ore 11.30, con la tavola rotonda “L’Europa, appunti per una sfida epocale”, alla quale interverranno il vice premier e ministro dell’Interno, Matteo Salvini, il presidente di Regione Lombardia Attilio Fontana e il presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, moderati da Mario Giordano.

Seguirà, alle ore 15.00, un focus sul tema dell’acqua con Federica Daga, parlamentare del Movimento 5 Stelle, Stefano Besseghini, presidente di ARERA, Massimo Sertori, assessore agli Enti Locali di Regione Lombardia, Davide Corritore, presidente di MM Spa, Enrico Boerci, presidente di Brianza Acque, Michaela Castelli, presidente di ACEA.

Alle ore 16.30, si parlerà di “Diritto e autonomia. Sviluppo, welfare, casa, benessere” con Erika Stefani, ministro dell'Autonomia, Edoardo Rixi, vice ministro delle Infrastrutture, Stefano Bolognini, assessore al Welfare di Regione Lombardia, Stefano Bruno Galli, assessore all'Autonomia di Regione Lombardia, Angelo Sala, presidente di Aler, Carmela Rozza, consigliere Regione Lombardia del PD, Onorio Rosati, Camera del Lavoro di Milano, moderati da Roberto Poletti.

Ore 18.00, dibattito su “L’Italia che si muove e rinasce. O che muore” con Danilo Toninelli (invitato), ministro delle Infrastrutture, Alessandro Spada, vice presidente di Assolombarda, Massimo Garavaglia, sottosegretario al Ministero dell'Economia, Gianfranco Battisti (invitato), Ad di Ferrovie dello Stato italiane, Angelo Costa, Ad di Arriva Italia, Beppe Bonomi, Ad di Arexpo, Pietro Modiano, presidente di Sea, Claudia Terzi, assessore ai Trasporti di Regione Lombardia e Matteo Mauri Responsabile nazionale della Segreteria del PD, moderati da Roberto Arditti.

Martedì 20 novembre, la kermesse riparte alle ore 10.00, con due sessioni dedicate all’innovazione. Parteciperanno Dario Galli, sottosegretario al Ministero dello Sviluppo Economico, Giulio Gallera, assessore alla Sanità di Regione Lombardia, Francesco Ferri, presidente Lombardia Informatica, Massimo Bertelli, CEO di Alnylam Italia, Cristina Tajani, assessore alle Attività produttive del Comune di Milano e Antonio Perdichizzi, presidente di Junior Achievement Italia e CEO di Tree, moderati da Alessandro Galimberti, presidente dell’Ordine Giornalisti della Lombardia.

Alle ore 15.00, largo al dibattito sul futuro dell’economia italiana con la tavola rotonda “Una politica industriale ed energetica per l’Italia” con Stefano Buffagni, sottosegretario all'Autonomia, Sergio Urbani (invitato), segretario generale di Fondazione Cariplo, Marco Alverà, Ad di SNAM Rete Gas, Valerio Camerano, Ad di A2A, Arrigo Giana, presidente di AGENS (Confindustria trasporti), Fabrizio Palermo (invitato), Ad di Cassa Depositi e Prestiti, Luigi Ferraris, Ad di Terna, moderati da Gennaro Sangiuliano, direttore Tg2 (invitato).

Ore 16.30, si parlerà di integrazione un dibattito sul tema “Dentro e fuori i diritti e i doveri” al quale interverranno, Sara Casanova, sindaco di Lodi, Pietro Foroni, assessore al Territorio di Regione Lombardia, Don Virginio Colmegna, Casa della Carità, Pierfrancesco Majorino, assessore al Welfare del Comune di Milano, Sandrine Temgoua, Insieme senza muri, moderati da Paola Bacchiddu.

Alle ore 17.00, sarà presentata una ricerca realizzata per “IDN18” dall’istituto di ricerca Mercurio Misura sul rapporto tra gli italiani e l’Europa. Che cosa pensano gli italiani dell’Unione europea? Ci credono ancora? Come la vorrebbero? Chi voteranno alle prossime elezioni? La presentazione sarà accompagnata da uno speech di Piero Bassetti.

Per l’evento di chiusura alle ore 18.00, è previsto l’intervento del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, in una tavola rotonda sul tema “L’Europa a partire da Milano. La sfida del futuro oggi”, con Dario Violi, consigliere regionale del M5S. Modera Fabio Massa.

Per registrazioni e accrediti:
segreteria@italiadirezionenord.com

Commenti
    Tags:
    fondazione amici delle stellinepersone che hanno qualcosa da diredibattiti politici milanobeppe salamatteo salvini







    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Milano Vapore. Serre verticali smart a Milano per frutta e verdura sostenibili
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Quel fascismo di sinistra per debellare l'opposizione
    Di Diego Fusaro
    Confassociazioni. Michele Ficara Manganelli nel direttivo Media & Informazione
    Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.