A- A+
Milano
Dino Giarrusso, ex M5S, entra nel Partito Democratico
Dino Giarrusso

Dino Giarrusso, ex M5S, entra nel Partito Democratico

L'ex grillino Dino Giarrusso entra nel partito Democratico. L'annuncio è arrivato oggi, sabato 28 gennaio,  mentre l'ex grillino stava partecipando alla convention programmatica della mozione di Stefano Bonaccini 'Energia popolare' per la segreteria Pd. 

L'europarlamentare sbarca nel Pd

L'europarlamentare, nella kermesse milanese di Bonaccini, ha dunque annunciato la sua scelta. 'Con grande gioia e orgoglio - ha detto - entro in punta di piedi in una casa che esiste da tempo, con rispetto per chi l'ha costruita e con umiltà. Passo al Pd. Credo nel progetto di rinascita che Bonaccini in mente''. L'europarlamentare si è poi rivolto al Movimento 5 Stelle, il suo ex partito: ''Non facciamo una battaglia a chi ha un punto in più o in meno...è un peccato che in Lazio si vada separati' perché 'si vince solo uniti''.

Giarrusso nel Pd, è bufera social

Dopo l'annuncio dell'ex grillino di entrare nel Partito Demcoratico, è bufera social. L'agenzia di stampa AdnKronos, infatti, ha raccolto alcuni commenti di scontenti che vedono di cattivo occhio questo ingresso. Sul web, infatti, è pioggia di critiche e ironia. C'è chi commenta "ma 'no grazie' non si poteva dire, vero?" o chi twitta: "Spero che nessuno lo prenda sul serio, di buffoni ce ne sono già abbastanza. Quale sarebbe il valore aggiunto di cui è portatore, oltre al suo unico voto?". Altri, invitano il Pd a ripensarci: "Pd, se rimane un minimo di dignità e senso di identità, bloccatelo. Non accettatelo. Fate qualcosa. Altrimenti è veramente aspirare all'autodistruzione". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
dino giarrusso






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.