A- A+
Milano
Escort a Milano, la vendetta del cliente-hacker insoddisfatto
Escort a Milano

Escort a Milano, la vendetta del cliente-hacker insoddisfatto

Chi il misterioso Anonymus  che entra nei siti delle escort e le svillaneggia?

Sul sito “Russian girs for me”,  uno dei piu accreditati portali per incontri con accompagnatrici (eufemismo per prostitute) è comparso da diversi giorni uno strano ritocco alle pubblicità delle "girls": una rossa scritta, LADRA, messa da una mano anonima sulle foto di due escort in vendita a Prato e a Padova . Ma che prima “ operavano” a Milano.

E’ la vendetta di un hacker, che insoddisfatto per il trattamento in camera  avuto dalle fanciulle, le ha messe alla gogna telematica. Non era masi successo che un punter ( cosi nel gergo si chiamano tra loro i clienti delle prostitute, un tempo denominati  flanellatori o volgarmente  "puttanieri” ) protestasse in questo modo, manomettendo la pubblicità delle “girls”  russe. Da Parigi, dove l’agenzia propone le lucciole web,  ancora nessuna reazione e le donzelle da una settimana sono a disposizione sul sito, a Prato e a Padova, con la scritta "Ladre".

Escort, quando le foto non corrispondono alla realtà

L’hacker- punter - anonimo, sarebbe uno dei tanti clienti truffati dalle escort russe e che  spesso scrive recensioni delle "prestazioni“ sui siti aperti dalle comunitè di consumatori di sesso a pagamento: sul sito Punterforum, che raccoglie giornalmente le recensioni degli incontri, e da consigli e impianta dibattiti, fioccano da tempo le invettive e le lamentele dei punter delusi o  truffati dalle escort dell’est: le foto non corrispondono alla realtà, i “servizi” promessi non esistono, la truffa è sempre più spesso presente in camera, dicono gli insoliti “consumatori”.

Il sito, che si presenta come l’Enciclopedia Treccani  delle marchette, fa quel che si può contro le truffe e segnala con un grosso FAKE le foto farlocche delle signorine. Il sito Escortforum ha addirittura una squadra di investigatori che gira alcove e hotel e “certifica” le fotografie delle donzelle Doc.

Ma non era mai successo che un cliente, esasperato dalla fregatura, hackerasse un sito di lucciole da url.

I racconti dei clienti insoddisfatti

Abbiamo gironzolato con la necessaria ironia nelle recensioni dei clienti truffati, a Milano: ecco una galleria di bidoni in camera davvero divertente. Le storie in camera con le “ladre”

La doccia

La invito ad avvicinarsi e farmi un po' di coccole (e magari qualche bacio) mentre mi spippetto, ma lei diventa un freezer e mi fa capire che non ha intenzione più di concedersi. Cerco di finire con la manovella, provando ad eccitarmi toccandola un po', ma il tutto è stato abbastanza triste . Dopo aver eiaculato mi manda in doccia. A letto siamo stati solo 30 minuti (e ho pagato per un'ora!!). Vado a docciarmi con l'idea almeno di farmi una doccia in pace e la signorina dopo 4 minuti sotto la doccia , viene a richiamarmi che non posso consumarle troppa acqua e che devo finire subito ( cosa avvenuta al minuto 42 da quando ero entrato in appartamento). Capito l'andazzo, faccio veloce a vestirmi . ZERO SOCIAL TIME malgrado avessimo ancora parecchi minuti prima della fine prevista. Lei manco mi guarda in faccia mentre mi apre la porta e io esco veloce , veramente frustrato per come è andato a finire l'incontro ( nonostante un buon inizio) ad appena 45 minuti da quando ero entrato .

Non ci torno più

Ciao a tutti ho deciso di provare la ragazza in questione e devo dire che non mi sono trovato molto bene, avevo letto le recensioni e quindi sapevo già di cosa mi aspettava ma secondo me lei è veramente bloccata nonostante ha tanti anni di esperienza,tende a irrigidirsi e a diventare un po' scazzata qualsiasi cosa gli si provi a fare nonostante io sia un tipo pulito e l ho trattata con molta educazione, fisso un messaggio tramite whatsapp,da segnalare che al telefono vi da un civico diverso dal suo e quando arrivate li vi dice il vero civico solo quando la chiamate, salgo lei molto sulle sue social quasi 0 tende a tenere le distanze, arrivo da lei e promette 40 minuti per fk daty bbj rai1, ma presi i soldi l fk verrà negato sempre, nonostante sono andato pulito e ho usato il colluttorio, cerco di baciarla sul corpo e si irrigidisce e mette le mani avanti, allora faccio il daty e qui un po' si lascia fare e partecipa con il minimo della sufficienza, passiamo al bbj le tenta coprirlo ma io gli ho detto che i patti non erano questi allora me lo fa scoperto e qui devo dire che con il bbj e stato piacevole nella sufficienza, passiamo al rai1 in diverse posizioni partecipate con il minimo della sufficienza ma prima che scadessero 30 minuti nonostante avevamo pattuito 40 minuti si stacca parte di manovella velocizza e mi fa venire molto velocemente,mi rivesto e me ne vado,non ci tornerò più

Ci rimango di m...

Convinto dalle recensione del collega e dalle foto sopra, e dal rate giusto, volevo buttarmi su questa nuova scoperta per oggi pomeriggio. La contatto e vedo la propic su whatsapp e dico wow che figona quindi gli chiedo info, lei si dimostra subito cordiale e gentilissima. Mi spiega che fa tutto ma coperto e no anal. Quindi riesco a fissare appuntamento per dopo lavoro oggi alle 16.30. Arrivo, mi guida sul raggiungerla. Entro la guardo e dico dentro di me gia non ci siamo. In faccia gia non mi piace per nulla, le tette sotto la vestaglia si vedono e sono cadenti non come le foto. Si gira e noto che il culo non è quello delle foto. Dico posso fare doccia? Mi fa vedere dove lasciare scarpe, un buco di stanza con letto singolo con piumoni invernali. Mi porta in doccia, minuscola un disastro e sporca. Mi spoglio e dopo 1 minuto mi dico ma sei serio? Vuoi lasciare 80 euro a questa? Mi rivesto esco e gli dico devo scappare che ho un appuntamento improvviso. Ci rimane di merda.Che peccato, modi di fare gentilissima, si vede che puo farti stare bene ma con le foto non centra nulla, mi aspettavo ben altro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
escortmilano

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.