A- A+
Milano
Fontana: "42 mln per le ferrovie. Grazie Salvini"
Attilio Fontana

Fontana: "42 mln per le ferrovie. Grazie Salvini"

"Il ministro Salvini ha sbloccato risorse rilevanti per la Lombardia e questo segnala già un primo cambio di passo importante e confortante. Per anni la Lombardia è stata trascurata dallo Stato centrale che non ha investito a sufficienza per efficientare la rete ferroviaria di competenza. Regione investe per l'acquisto di treni nuovi, ma occorrono appunto importanti interventi infrastrutturali per offrire un servizio adeguato. Ringrazio il ministro che in pochi giorni ha dato il via libera a questi fondi: andiamo avanti in questa direzione". Lo ha detto il presidente di Regione Lombardia, Attilio Fontana, in merito, si legge in una nota, "ai 42 milioni di euro sbloccati dal ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture, Matteo Salvini, a favore delle infrastrutture ferroviarie in Lombardia. Le risorse consentiranno di realizzare nuovi interventi di potenziamento e rinnovo infrastrutturale che derivano dall'accordo di programma siglato dal Mit con Regione Lombardia e risalente al 2002".

Risorse saranno destinate al lavori di potenziamento e contestuale rinnovo degli impianti di armamento

Nel dettaglio le risorse saranno destinate al rinnovo dell'armamento della linea locale Bovisa-Saronno (22 milioni di euro); della tratta Saronno-Como (14 milioni, con ulteriore finanziamento di 9 milioni con risorse proprie di Regione Lombardia) e della linea Saronno-Malnate (3 milioni, con ulteriore cofinanziamento con risorse proprie di Regione Lombardia di 24 milioni). A questi si aggiungono 3 milioni circa per lavori di potenziamento e rinnovo degli impianti della rete. Si tratta di lavori di potenziamento e contestuale rinnovo degli impianti di armamento con la sostituzione del complesso rotaia/traversa, l'adeguamento a standard mediante la posa di armamento tipo 60 UNI e il risanamento della massicciata ferroviaria (ballast) mediante asportazione totale del pietrisco e sostituzione con materiale di nuova fornitura.

Assessore Terzi: "Finalmente si sblocca una situazione ferma da anni"

"Finalmente - commenta Claudia Maria Terzi, assessore regionale alle Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile - si sblocca una situazione ferma da anni. Grazie al Ministro Salvini perché per poter utilizzare questi 42 milioni mancava solo il via libera del ministero. Ora procederemo per snellire ogni iter burocratico e per realizzare gli interventi il prima possibile: queste opere sono infatti strategiche per il servizio regionale poiché consentiranno di aumentare la velocità di percorrenza e l'incremento dei livelli di performance della linea".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
42 milioniattilio fontanaferroviematteo salvini







Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.