A- A+
Milano
Fontana: "Nessuna tensione in Giunta. Sala? Ognuno ha i suoi problemi"
Beppe Sala e Attilio Fontana

Fontana: "Nessuna tensione in Giunta. Sala? Ognuno ha i suoi problemi"

Botta e risposta tra il sindaco di Milano Beppe Sala ed il governatore lombardo Attilio Fontana, entrambi alle prese con contrasti più o meno evidenti all'interno delle proprie maggioranze. Ieri, come raccontato da Affaritaliani.it Milano, la Giunta lombarda ha approvato la delibera sui finanziamenti per il prolungamento della M5 di Milano nonostante l'assenza degli assessori di Fratelli d'Italia, in polemica con la scelta di affidare la competenza all'assessorato alle Infrastrutture, guidato da Claudia Terzi (Lega), e non all'assessore ai Trasporti, Franco Lucente, di Fratelli d'Italia.

Sala: "Regione, è crisi. Mi spiace per Fontana"

Così oggi Sala:  "Si può parlare senz'altro di crisi. Mi spiace per Fontana perché non bisogna mai essere felici di problemi dei colleghi però quello che è avvenuto è grave e credo che non sia solo un piccolo segno ma sia un segno evidente del fatto che, dall'altra parte, la costruzione dei sistemi di governance è molto legata alle logiche dei partiti, cosa che a Milano non è così: da quando sono sindaco ho avuto sempre la mia l'assoluta libertà o me la sono presa e non ho mai avuto nessun condizionamento quindi, quanto accaduto". Sala ha aggiunto: "Su come Fontana debba intervenire sui partiti della coalizione di centrodestra per affrontare il problema, Sala ha spiegato di non saper come potrebbe perché "dipende appunto da quanto il mio collega si è in grado di fare. E' certo che si si comincia così poi diventa tutto molto difficile. Il tema è che Fontana è il presidente, lui è stato eletto e deve avere la libertà di fare le sue scelte sennò capisco il suo sfogo che così non si può andare avanti".

Fontana risponde a Sala: "Amareggiato per come viene trattato dal suo consiglio"

Parole alle quali ha replicato il diretto interessato: "Anche io sono molto amareggiato per Sala, per le sue condizioni e per come viene trattato dal suo Consiglio comunale che purtroppo non gli consente di avere proposte intelligenti". Il primo cittadino, per il presidente Fontana, "non riesce a sbloccare quelli che dovrebbero essere dei progetti fondamentali per la citta'. Ognuno - ha concluso - ha i suoi problemi".

Giunta lombarda, Fontana: "Nessuna tensione"

Nella giunta della Regione Lombardia "non c'e' nessuna tensione, stiamo lavorando per il Prss che e' la cosa veramente importante e mi sembra che stia andando molto bene in aula. Per cui l'unica cosa che guardiamo sempre e' il futuro", ha ribadito Fontana.

Majorino (Pd): "Giunta Fontana in grande difficoltà"

Ma anche il capogruppo del Pd in Regione Lombardia Pierfrancesco Majorino attacca il governatore:  "Credo che la giunta Fontana sia in questo momento in grande difficolta', perche' in realta' non sta affrontando i problemi dei lombardi. Ci sono le liste d'attesa che sono li'. Ai cittadini si dice 'volete farvi curare? Pagate'". Su Trenord Majorino ha poi aggiunto che "non c'e' nessun tipo di intervento, e allora e' naturale che emergano conflitti interni, di cui mi interessa sinceramente poco". Il capogruppo ha sottolineato come "la cosa che mi preoccupa e' che siamo di fronte allo zero sul piano degli effetti interventi su sanita', trasporti e lavoro. Di fronte a questi conflitti - ha concluso - c'e' grande immobilismo"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
comune milanofontanaregione lombardiasala

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.