A- A+
Milano
Fontana ricorda Maroni: "Amicizia nata quando eravamo ragazzi"
Roberto Maroni e Attilio Fontana

Fontana ricorda Maroni: "Amicizia nata quando eravamo ragazzi"

"E' una giornata tristissima per me anche perche' e' un'amicizia che e' partita quando eravamo ragazzi, quando sostanzialmente ci trovavamo per parlare del lavoro da avvocati che avevamo iniziato entrambi, andavamo a giocare al pallone, facevamo tante trasferte. E' un momento in cui iniziava la nostra vita piena di entusiasmo, poi abbiamo continuato anche con la comunanza politica. Siamo stati vicini all'inizio con le prime attivita' che aveva svolto Roberto con Umberto Bossi e abbiamo continuato tutta la vita". Cosi' il presidente della giunta regionale della Lombardia, Attilio Fontana, ha ricordato Roberto Maroni a margine della seduta del consiglio regionale, iniziata con un minuto di silenzio in ricordo dell'ex ministro, ex segretario leghista nonche' ex presidente della Regione Lombardia.

Fontana su Maroni: "Il nostro incontro in tribunale a Varese..."

"Una persona - ha aggiunto Fontana - che ho sempre considerato un amico, che ho sempre rispettato per la sua integrita', per la sua correttezza, per la sua capacita' di non venire mai meno ai propri principi ed una persona che credo sia stato un riferimento per tutto il nostro movimento e ci manchera' sempre di piu' perche' era una di quelle persone in cui anche nei momenti difficili, una telefonata era sempre utile fare. Il momento piu' bello e' quando ci siamo conosciuti, il primo giorno in cui lui e' entrato in tribunale a Varese ci siamo incontrati e abbiamo deciso di fare un po' di cose insieme".

Verso una giornata di commemorazione per Maroni in Regione

Il presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi ha gia' annunciato che la settimana prossima si terra' una cerimonia di commemorazione, Fontana ha spiegato a tal proposito che "e' stata una cosa che ha preso alla sprovvista anche il presidente del consiglio che ha preferito organizzare una giornata piu' completa in cui ci fosse la possibilita' di partecipare per il maggior numero possibile di consiglieri, amici, persone che hanno lavorato con lui. Non dimentichiamo che e' stato presidente di questa regione fino a cinque anni fa quindi ancora una parte integrante di questa regione. Lascia una regione - ha concluso Fontana - come sempre bene amministrata, ben gestita, lascia il ricordo di una persona ironica, brillante, e che comunque a tutti i problemi, a tutte le difficolta', ha saputo dare una risposta, credo che sia una perdita per tutto il nostro Paese non soltanto per questa regione".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
fontanamaroni






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.