A- A+
Milano
Giornata contro la violenza sulle donne.Majorino:“Debole l’impegno di Regione"
Pierfrancesco Majorino

Giornata contro la violenza sulle donne. Majorino: “Debole l’impegno di Regione"

Contro la violenza sulle donne "L'impegno della Regione e' stato, in questi anni, debole e contraddittorio". Cosi' Pierfrancesco Majorino, candidato del centrosinistra a presidente della Regione Lombardia, in occasione della giornata mondiale contro la violenza sulle donne.

Majorino: “Dobbiamo tutte e tutti dirci che si deve fare ancora di più”

"Ovviamente non mi permetterei di dirlo se non avessimo fatto, a Milano e in altre città, scelte molto molto diverse - aggiunge -. Ricordo che quando arrivammo al governo della cittaà nel 2011, oltre a formalizzare un patto d'azione con la rete dei centri triplicammo gli investimenti e le risorse. Dobbiamo tutte e tutti dirci che si deve fare ancora di più'".

Majorino: "Più sostegno ai centri antiviolenza"

Questa giornata, osserva, è “un'occasione importante per riflettere su come intensificare impegni e attività. Serve una messa in discussione in modo molto piu' dirompente della cultura patriarcale - sottolinea - . E' essa che alimenta la violenza degli uomini. E poi ritengo che si debbano sostenere molto di piu' i centri antiviolenza. Questo anche a livello nazionale e in Lombardia".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
donnegiornatapierfrancesco majorinoregione lombardiaviolenza






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.