A- A+
Milano
La guerra si combatte anche sul web. La ricerca della Polizia postale lombarda
hacker

La guerra si combatte anche sul web. La ricerca della Polizia postale lombarda

Il Nucleo operativo sicurezza cibernetica della Lombardia della Polizia postale, che oggi ha fatto un bilancio dell'attività del 2022, ha posto l'attenzione sul contesto internazionale, con l'escalation delle tensioni geopolitiche connesse al conflitto in Ucraina.

Risultano in corso "campagne massive a livello internazionale dirette verso infrastrutture critiche

Per gli investigatori, risultano in corso "campagne massive a livello internazionale dirette verso infrastrutture critiche, sistemi finanziari e aziende operanti in settori strategici quali comunicazione e difesa, tra le quali figurano campagne di phishing, diffusione di malware distruttivi (specialmente ransomware), attacchi Ddos, campagne di disinformazione e leak di database". Inoltre, alcuni tra i più pericolosi gruppi di hacker criminali hanno deciso di schierarsi a favore della Russia, altri con l'Ucraina, prendendo di fatto parte al conflitto nel cosiddetto "dominio cibernetico".

I casi trattati sono stati 548 nel 2021 e 1312 nel 2022, con un aumento del 139%

Per quanto riguarda gli attacchi a infrastrutture critiche e istituzioni, aziende e privati, i casi trattati sono stati 548 nel 2021 e 1312 nel 2022, con un aumento del 139%. Gli indagati sono saliti da 22 a 25 (+13%) Il Centro Operativo per la Sicurezza Cibernetica della Polizia Postale della Lombardia, tra le operazioni più rilevanti, annovera l'operazione "Rear Window", coordinata dalla Procura di Milano che è riuscita a disarticolare un "sistema" criminale finalizzato alla violazione, con intrusioni informatiche, di impianti di videosorveglianza installati soprattutto in abitazioni effettuando 10 perquisizioni su tutto il territorio nazionale.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
guerralombardiapolizia postalerussia-ucrainaweb






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.