A- A+
Milano

Moratti: Lombardia raggiungerà oggi 110mila vaccinazioni Letizia 

"Ieri la Lombardia ha superato le 92mila dosi somministrate, il 25% di tutte le inoculazioni del giorno in Italia, oggi si arriverà a circa 110mila. Frutto del lavoro dei tanti vaccinatori lombardi e del modello ottimizzato degli hub, realizzato e coordinato da Guido Bertolaso". Lo scrive su twitter l'assessora al Welfare e vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti. 

Vaccini: in Lombardia ieri 92 mila dosi. 

"Ieri la Regione Lombardia ha superato le 92mila dosi somministrate, il 25% di tutte le inoculazioni del giorno in Italia, oggi si arrivera' a circa 110 mila. Frutto del lavoro dei tanti vaccinatori lombardi e del modello ottimizzato degli hub, realizzato e coordinato da Guido Bertolaso", è quanto scrive la vice presidente e assessore regionale al Welfare, Letizia Moratti, sul suo profilo Twitter.

Letizia Moratti, ieri pomeriggio, ha visitato l'ospedale di Legnano e l'hub vaccinale di Cerro Maggiore. In quell'occasione l'assessore ha illustrato gli obiettivi principali che sono stati tracciati recentemente nelle linee di indirizzo del Piano sanitario regionale 2021: "Stiamo lavorando soprattutto per andare a concretizzare la maggiore integrazione possibile tra ospedale e territorio", ha osservato Moratti.

La vicepresidente ha inoltre sottolineato come la collaborazione e la sinergia tra pubblico, privato, Protezione civile e associazionismo di volontariato si è rivelata vincente per la campagna vaccinale. "Questa era una formula su cui abbiamo puntato fin dall'inizio nella preparazione del nostro piano vaccinale. E i fatti ci stanno dando ragione", ha dichiarato.


VACCINO: BERTOLASO "SISTEMA POSTE MERITA RUOLO PIU' IMPORTANTE

 "Il sistema di Poste italiane, a mio modesto avviso, dovrebbe avere un ruolo ancora piu' importante su scala nazionale, visto che hanno dimostrato un'esperienza una competenza di questo settore, visto che hanno dimostrato un'esperienza e una competenza in questo settore davvero unica". Intervenendo oggi su La7 a "L'Aria che tira" lo dice Guido Bertolaso, consulente della Regione Lombardia per la campagna vaccinale anti Covid. Sollecitato sugli inziali problemi sulle adesioni degli ultraottantenni alla campagna, l'ex capo della Protezione Civile, in riferimento alla precedente piattaforma informatica, quella regionale di Aria, fonte di disservizi, risponde: "Sono arrivato ai primi di febbraio, mi e' stata presentata questa struttura come una delle tante eccellenze lombarde e quindi abbiamo iniziato a lavorare con loro. Poi nell'arco di poche settimane ci siamo resi conto che avevano un software vecchio e obsoleto e c'erano tutta una serie di difficolta', con situazioni inaccettabili". 

Commenti
    Tags:
    letizia moratti:+ covidcoronavirusvaccini covidlombardiavaccinazioni
    Loading...









    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Sondaggi disastro per il Pd: sorpasso della Meloni. Fdi ora punta la Lega
    Battiato, Salvini oggi dice “grande Maestro”. Ma lo definì “piccolo uomo"
    Le 3 date per l'addio al coprifuoco: ecco il piano di Draghi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.