A- A+
Milano
M5S, si all'accordo con Majorino. Ma la maggioranza non è schiacciante
Pierfrancesco Majorino

M5S, si all'accordo con Majorino. Ma la maggioranza non è schiacciante

Gli attivisti dei Cinque Stelle dicono sì all'accordo con Majorino. Ma non in massa. Le votazioni sulle piattaforma del Movimento, aperte dalle 10 alle 22 di venerdì 16 dicembre, hanno visto 3078 favorevoli all'accordo contro 1788 contrari. Una maggioranza, quindi, non schiacciante: c'è una fronda tra gli elettori pentastellati, pari a 1 su 3, che si oppone all'accordo con il Pd .Il quesito era così presentato: “Sei d’accordo, sulla base degli obiettivi programmatici condivisi, che il MoVimento 5 Stelle alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale della Lombardia si presenti in coalizione con forze politiche di centro-sinistra e altre forze civiche?“

Nonostante una minoranza contraria, ci sarà l'accordo con i Majorino. Le prossime elezioni regionali in Lombardia vedranno quindi contrapporsi il Pd con i Cinque Stelle, a sostegno di Majorino, Letizia Moratti, per il Terzo Polo, e Attilio Fontana per il centrodestra.

Majorino: "Sono molto soddisfatto del risultato della consultazione"

"Sono molto soddisfatto del risultato della consultazione tra gli iscritti al Movimento 5 Stelle. E' la conferma della bontà dell'accordo che è stato raggiunto con i vertici regionali M5S. Ora avanti con più forza per andare a conquistare, dopo 28 anni, Palazzo Lombardia. Un'alleanza forte che vedrà anche la presenza di una lista civica che conterrà molte sorprese."

Dario Violi: "E' un "bene che i nostri iscritti abbiano riconosciuto il valore della nostra proposta per la Lombardia"

"E' un "bene che i nostri iscritti abbiano riconosciuto il valore della nostra proposta per la Lombardia. Un percorso condiviso fin dai primi passi con il Presidente Giuseppe Conte e costruito durante questi anni all'interno dell'istituzione regionale. Da domani saremo immediatamente impegnati per raccontare ai lombardi il cambiamento che vogliamo. Un progetto che parla di rilancio della sanità pubblica e territoriale, investimenti sul trasporto locale, ambiente e futuro sostenibile". Così il coordinatore del Movimento Cinque Stelle Lombardia, Dario Violi, in merito all'esito della consultazione degli iscritti. " A breve - aggiunge - i nostri iscritti potranno presentare la propria autocandidatura, dopodiché voteremo ed entro il nuovo anno chiuderemo le liste. L'obiettivo è grande e richiede impegno e dedizione, ma crediamo che il momento per una nuova guida in Regione Lombardia sia finalmente arrivato".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
lombardiamaggioranzamajorinomovimento cinque stelleregionalischiacciante






Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.