A- A+
Milano
Milano: a Mind arrivano le prime tre aziende, tra cui AstraZeneca
Un render del coworking a MIND

Milano: a Mind arrivano le prime tre aziende, tra cui AstraZeneca

Mind, il Milano innovation district che sta sorgendo nel sito che ha ospitato Expo 2015, inizia a popolarsi di aziende: le prime ad arrivare sono AstraZeneca, l'incubatore di startup della life science Bio4Dream, e Rold, azienda leader nella progettazione e produzione di componenti innovativi. Lendlease, il gruppo internazionale di real estate, rende noto infatti di aver firmato i primi accordi vincolanti con le tre aziende per la locazione di circa 5 mila metri quadrati di spazi adibiti a uffici, laboratori e aree commerciali all'interno del Mind Village. Gli accordi prevedono che, entro la fine del 2021, le tre imprese locatarie entrino a far parte dell'ecosistema di innovazione del distretto, insediandosi negli spazi destinati ai loro progetti e alle loro sedi. Lendleas in una nota fa sapere anche che sono oltre cento le aziende che ad oggi hanno manifestato interesse a portare a Mind progetti di innovazione, competenze, risorse, tecnologie e attivita' di ricerca e sviluppo. Nell'area ex Expo potranno beneficiare di un ecosistema dedicato all'innovazione, grazie all'interazione diretta con tutti soggetti che sono parte del distretto e le realta' pubbliche come l'Universita' degli Studi di Milano, Human Technopole, Istituto Galeazzi e Fondazione Triulza. 

 "Siamo molto orgogliosi di annunciare l'ingresso delle prime aziende a Mind. Ciascuna rappresenta un'eccellenza nel proprio settore di riferimento e contribuira' ad alimentare all'interno dell'area Mind l'ecosistema di innovazione di cui Lendlease e' promotore insieme ad Arexpo e alle ancore pubbliche", dichiara Andrea Ruckstuhl, head of Italy and continental Europe di Lendlease. "Gli accordi siglati e quelli in pipeline in fase di definizione - prosegue - confermano l'attrattivita' di Mind quale luogo ideale per la contaminazione delle idee e polo aggregante in Italia per l'innovazione nel settore delle scienze della vita e delle citta' del futuro e spazio fisico con performance ambientali ed energetiche all'avanguardia. In un momento storico che costringe a ripensare a modelli di sviluppo economico sostenibile per far fronte alle sfide attuali, l'ecosistema Mind rappresenta un esempio di rigenerazione urbana unico nel suo genere in Europa: chi decide di farne parte partecipa attivamente alla sua realizzazione e aderisce a standard di sostenibilita' sempre piu' elevati".

La riconversione degli spazi - a partire da edifici gia' realizzati per Expo 2015 - e' in corso e i primi spazi saranno disponibili a partire dalla fine del 2021. Nell'ambito dell'accordo siglato con Lendlease, ciascun tenant si impegna alla realizzazione di un progetto scientifico o di innovazione volto ad alimentare l'ecosistema Mind. In particolare, gli accordi prevedono 3 mila metri quadrati di uffici per AstraZeneca, che vi trasferira' la propria sede italiana con oltre duecento persone. Bio4Dreams, invece, occupera' 1225 metri quadrati per la creazione del proprio headquarter. Infine 550 metri quadrati di spazio saranno occupati dagli uffici e dai laboratori della Rold Academy che garantira' ai propri collaboratori, a studenti e professionisti formazione continua, competenze tecniche e soft skills per affrontare il mondo del futuro. Inoltre, avra' sede R-Lab, il laboratorio di ricerca applicata dedicato al nurturing di talenti e sviluppo di nuovi business cross disciplinari. 

Leggi anche: Un’estate milanese: il CONFRONTO con l’Europa e col Mondo

Commenti
    Tags:
    milanomindaziendeastrazeneca






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Green Pass, i tesserati ignorano che è un dispositivo di controllo biopolitico
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, emergenza continua: un nuovo efficace metodo impiegato dal governo
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Covid, il referendum contro il green pass è una pessima strada da seguire
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.