A- A+
Milano
Milano, emesso primo 'Daspo Bar': questore vieta locali a pusher

Milano, emesso primo 'Daspo Bar': questore vieta locali a pusher

Aveva trasformato un bar con sala da biliardo, nel quartiere di Quinto Romano, nella sua personale base di spaccio di cocaina, finendo poi arrestato dagli agenti del commissariato Lorenteggio agli inizi dello scorso marzo. Ora, però, il 34enne protagonista dell'episodio non potrà accedere e avvicinarsi a bar, caffè e altri locali simili, presenti nel territorio del comune di Milano, per un periodo di due anni. E, in caso di violazione, verrà punito con la reclusione da sei mesi a due anni, nonché con una multa da 8 a 20 mila euro.

Questo il primo caso di "Daspo Bar" emesso dal questore di Milano, Giuseppe Petronzi. La misura di prevenzione del "Divieto di accesso alle aree urbane", che è stata applicata per la prima volta a Milano nei confronti dello spacciatore 34enne, rappresenta - come riporta Mianews - un ulteriore strumento a tutela della sicurezza urbana, volto a garantire la tranquillità e la legalità nelle aree cittadine più sensibili, e in particolare nelle zone limitrofe a scuole, università e locali pubblici e aperti al pubblico.

Commenti
    Tags:
    daspo bar
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Covid, ormai è chiaro: condannati agli arresti domiciliari permanenti
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Superlega, Vittorio Feltri contro Andrea Agnelli
    Salvini avverte Draghi: "Non voto cose che non mi convincono..."


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.