A- A+
Milano
Milano, Maran chiede a MM di prendersi carico della cura del verde
Forestami

Milano, Maran chiede a MM di prendersi carico della cura del verde

"Oggi il verde ha acquisito una autentica centralità nel futuro della nostra città. Da qui al 2030 ci saranno 20 nuovi parchi e con progetto ForestaMi vogliamo piantare nell'Area Metropolitana 3 milioni di alberi. Per rafforzare questi obiettivi abbiamo bisogno di introdurre una gestione pubblica del servizio, che abbia anche la capacità di coinvolgere cittadini ed associazioni nei tanti progetti che crescono in città. Per questo abbiamo chiesto a Metropolitana Milanese, società integralmente comunale, di presentarci una proposta per prendere in gestione il verde pubblico a partire dall'autunno 2021".

Lo ha ha annunciato l'assessore all'Urbanistica Piefrancesco Maran nel corso della commissione consiliare Verde che si è tenuto in modalità web ieri pomeriggio. "Al momento il servizio di manutenzione dei 18 milioni di metri quadrati di verde cittadino è affidato al consorzio Miami con un contratto di tre anni più uno che scadrebbe ad aprile 2021, con la possibilità di proroga per altri 12 mesi - ha spiegato Maran -. L'idea della Giunta è prorogare il contratto al consorzio fino ad autunno prossimo, dando quindi tempo a Metropolitana Milanese di elaborare un piano strategico per la presa in carico integrale del servizio il cui valore oscilla dai 15 ai 20 milioni annui. E' necessario avviare la discussione in commissione e in consiglio per giungere a un'estesa condivisione della nuova gestione del verde milanese: bisogna capire se ha senso andare avanti con l'affidamento dopo una gara pubblica o scegliere se procedere per affidamento diretto a MM".

Commenti
    Tags:
    pierfrancesco maranverdemilanomm

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.