A- A+
Milano
Milano riparte dal Supersalone. Sala: "E' il segno di ripresa del settore"

Milano riparte dal Supersalone. Sala: "E' il segno di ripresa del settore"

"All'inizio avevamo qualche perplessità perché il tempo è molto poco. Poi abbiamo iniziato a lavorare con il team del Salone e abbiamo capito che si poteva accettare la sfida di fare un salone diverso dal tradizionale a 7 mesi dall'edizione di aprile 2022. Pensiamo che sia importante non perdere un altro anno. Dare un segno da Milano e dall'Italia che stiamo ripartendo, che c'è un rilancio forte", dichiara l'architetto Stefano Boeri alla presentazione dell’Evento Speciale 2021 del Salone del Mobile di Milano. "Abbiamo scommesso su un'edizione inedita, che penso sarà imperdibile", spiega Boeri che ha aggiunto che il nome dell'edizione 2021 del Salone è 'super salone', anche "per dare un segno di speranza e fiducia".

SCARICA QUI TUTTI I DETTAGLI DELL'EVENTO

"Settembre e' un mese importante per noi, e il prossimo Salone del Mobile e' un segno di ripartenza dopo la pandemia. E' un segno importante che non abbiamo perso la nostra importanza. Il design e' un settore significativo e Milano rappresenta un punto significativo per questo settore. Sono lieto che il Salone del Mobile riparta, e' la manifestazione della ripresa. Sono molto contento che la citta' possa di nuovo ospitare questo importante appuntamento", ha commentato sindaco di Milano,  Giuseppe Sala.

"Sono felice che il Salone del Mobile possa avere spazio anche in questo anno, difficile, ma sicuramente di rilancio per Milano e il Paese intero", aggiunge il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana

Il Salone del Mobile sara' "un segnale di ripresa e di un'Italia che non si arrende", sottolinea il ministro dello Sviluppo economico, Giancarlo Giorgetti, in un videomessaggio durante la presentazione della manifestazione. "Come governo, sin da subito, abbiamo deciso di sostenere l'idea che il Salone del Mobile in qualsiasi forma si doveva tenere quest'anno - ha detto - perche' e' il segnale che l'Italia vuole ripartire e che anche Milano si rimette in gioco". Il Salone, ha aggiunto "sara' in una forma diversa e innovativa. Tutto quello accaduto nell'ultimo anno e mezzo ha costretto tutti noi, dalla politica, alle imprese, ai cittadini, a cambiare, e questo cambiamento deve migliorarci. Sono convinto che dalla pandemia usciremo tutti piu' forti e sapremo presentare al mondo l'immagine di un'Italia che non si arrende".

SCARICA QUI TUTTI I DETTAGLI DELL'EVENTO

 

Commenti
    Tags:
    salone del mobile







    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Il Vaticano s'è svegliato. Ddl Zan figlio del nuovo ordine rifiuta i dissensi
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    La Meloni vola nei sondaggi ma si vota solo alle primarie del Pd
    M5s, lo strappo è a un passo. E ora può nascere il partito di Conte


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.