A- A+
Milano
Milano, sparatoria di Capodanno con due feriti gravi: arrestato 41enne

Milano, sparatoria di Capodanno con due feriti gravi: arrestato 41enne

La polizia ha arrestato l'autore della sparatoria avvenuta la notte di capodanno in via Gigante, dove due uomini furono feriti gravemente. Coordinata dalla Procura della Repubblica di Milano, ha portato in carcere, in esecuzione di un provvedimento di fermo, un cittadino albanese di quarantuno anni, ritenuto responsabile del tentato omicidio e delle lesioni gravi e aggravate, commessi con arma da fuoco.

I due cittadini feriti sono marocchini: uno dei due è tuttora ricoverato in ospedale in pericolo di vita. 

Commenti
    Tags:
    milanosparatoria di capodannoarresto
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Da Ceferin (Uefa) a Grillo, l’uso corretto o no del web
    Di Ernesto Vergani
    Localitour d'Autore by Jalisse incontra RADIO ANTENNE ERRECI
    Ricci Fabio
    Ddl Zan, ecco perchè è un grave tentativo di imporre il pensiero unico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.