A- A+
Milano
Monza: rapinano e picchiano coetaneo, indagati 7 minorenni

Monza: rapinano e picchiano coetaneo, indagati 7 minorenni

Sette ragazzi fra i 16 e i 17 anni sono indagati dalla Procura del Tribunale dei minorenni di Milano per aver picchiato un coetaneo, finito in ospedale per le violenze subite. Le indagini sono state avviate la scorsa estate dai carabinieri di Monza, dopo che la vittima, per sfuggire agli aggressori, si era rifugiata in caserma.

I militari avevano identificato subito alcuni degli aggressori nel Parco di Monza, mentre all'identità degli altri componenti della banda erano arrivati anche con l'audizione protetta di testimoni minorenni.

La vittima era stata accerchiata dalla banda e colpita con calci, testate e pugni. Alcuni degli aggressori avevano anche cercato di strangolare il ragazzo stringendogli la gola con le gambe e si erano allontanati solo dopo avergli fratturato un dito per rubargli un anello. Gli indagati, le cui minacce sono proseguite anche sui social, dovranno rispondere di rapina e lesioni gravi. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    baby gangmonzarapinano e picchiano coetaneo






    A2A
    A2A


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.