A- A+
Milano
Operaio ferito gravemente a Cavenago d’Adda (Lodi)

Operaio ferito gravemente a Cavenago d’Adda (Lodi)

(IMPRESE-LAVORO.COM) - Stava riparando un macchinario in un’azienda di marmi, quando un pesantissimo pianale gli si è rovesciato addosso, schiacciandogli il torace. È stato portato in elicottero al San Matteo di Pavia un tecnico manutentore di 51 anni, vittima dell’ennesimo incidente sul lavoro a Cavenago d’Adda, nel Lodigiano. Le sue condizioni sono gravi – scrive il Corriere Della Sera - ed è ricoverato in prognosi riservata. L’incidente è avvenuto mercoledì alle 14.30 in via Ada Negri 5 nel paese del Lodigiano, all’interno della Pantigliate Marmi, un’importante azienda di lavorazione marmi del Sud Milano con sedi a Melegnano e Lodi. Il 51enne, milanese e di una ditta esterna, era stato chiamato per effettuare manutenzione su un macchinario. Improvvisamente - e le cause sono ancora da accertare - un pesante pianale usato per il taglio delle lastre di marmo si è ribaltato schiacciandolo. 

L’uomo, rimasto schiacciato a metà torace sotto il bancale pesante svariate decine di chili, è stato liberato dagli operai dell’azienda. Non ha mai perso conoscenza, ma aveva traumi importanti a torace, anca e arti superiori, così i sanitari del 118 hanno provveduto a stabilizzarlo e a farlo trasportare con l’elicottero giunto da Milano al Policlinico San Matteo di Pavia. L’operaio vi è giunto cosciente ma con il rischio di lesioni interne ed è stato ricoverato in prognosi riservata. Non sarebbe in pericolo di vita.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    operai ferito cavenago






    A2A
    A2A


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.