A- A+
Milano
Piccolo Teatro, si riapre la pista che porta a Longhi
Teatro Piccolo di Milano

Piccolo Teatro, si riapre la pista che porta a Longhi

Sembra essere stata individuata una strada per individuare il nuovo direttore del Piccolo Teatro ed uscire dallo stallo di questi mesi. Il consiglio di amministrazione presieduto da Salvatore Carrubba ha infatti deciso di tornare a sondare la disponibilità di Claudio Longhi, oggi alla guida di Ert, Emilia Romagna Teatro. Longhi aveva già declinato la proposta lo scorso luglio per ragioni personali, ma oggi l'orientamento potrebbe essere cambiato. A fine luglio il Cda non giunse a soluzioni anche per la mancanza dei due consiglieri di Regione Lombardia. Nella rosa di nomi papabili figuravano  Rosanna Purchia,  Antonio Calbi, Filippo Fonsatti e Marco Giorgetti. La prima, già per 30 anni al Piccolo, gradita a Comune e Ministero, il secondo ben visto da Regione. Ma era intervenuto lo stesso sindaco Beppe Sala per invitare ad un ulteriore ripensamento e ad un allargamento della rosa dei candidati.

 

 

 

Commenti
    Tags:
    piccolo teatroclaudio longhi







    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
    Di Ernesto Vergani
    Faccia a faccia Salvini-Draghi: "Cosa ho chiesto al premier"


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.