A- A+
Milano
Procura: Greco pronto a dimettersi, ma lui smentisce "Non voglio lasciare"

Procura: Greco pronto a dimettersi, ma lui smentisce "Non voglio lasciare"

Il procuratore di Milano, Francesco Greco - riporta Il Dubbio - starebbe valutando di dimettersi prima della scadenza naturale del suo mandato, a novembre prossimo. Queste i rumors che arrivano direttamente dal Tribunale di Milano, dove è stata organizzata una raccolta firme tra i pm per chiedere un’assemblea per affrontare i problemi organizzativi dell’ufficio, dal momento che sei sostituti procuratori dal primo giugno lasceranno le funzioni per andare a lavorare per la Procura europea. Già prima del caos che ha investito il Csm in queste giorni si vociferava della possibilità che Greco lasciasse la procura in estate. Quel che è successo dunque potrebbe accelerare i tempi. 

Interpellato da Adnkronos, Francesco Greco ha smentito i rumors su sue possibili dimissioni con un "Assolutamento no". Greco ha affermato di essere ala lavoro sulla relazione che dovrà consegnare al Csm, e alla procura generale, per chiarire la vicenda legata ai verbali di Piero Amara, in merito alle rivelazioni sulla presunta loggia Ungheria, che hanno portato a una spaccatura in procura con il pm Paolo Storari che ha consegnato all'allora componente del Consiglio superiore della magistratura i verbali secretati dell'ex avvocato esterno di Eni per denunciare la sospetta inerzia dei vertici milanesi nel fare le indagini sulla ipotetica lista segreta.

Commenti
    Tags:
    francesco greco







    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Green pass, così otteniamo diritti e libertà già garantiti dalla Costituzione
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
    L'OPINIONE di Diego Fusaro
    Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.