A- A+
Milano
Quella Terrazza Sentimento che spaventa un mondo. Che si difende attaccando
Alberto Genovese

ASCOLTA LA RUBRICA "PINOCCHIO" OGNI GIORNO SU RADIO LOMBARDIA (100.3), IN ONDA ALLE 19.10 DURANTE IL PROGRAMMA DI APPROFONDIMENTO "PANE AL PANE" E IN REPLICA IL GIORNO DOPO ALLE 6.45

di Fabio Massa

Per una volta, non occupiamoci di politica. Anzi, occupiamoci di politica. E società, sport, avvocatura, notai, professionisti e traders. E forse qualche giornalista. Ovvero, tutte quelle categorie professionali che sono passate sulla famosa Terrazza Sentimento di Genovese, il ricchissimo startupper finito nei guai (grossi guai) per aver drogato e stuprato (secondo l'accusa) una ragazza poco più che maggiorenne. Fino ad adesso l'occhio dei media si è concentrato su quello che è avvenuto in quella camera buia, cinta da pareti invalicabili.

C'è però qualcosa che ancora non è stato detto. Che quel che ci riguarda, che riguarda tutti, e che vedrete che sarà argomento di dibattito nei prossimi giorni e mesi, non è solo e unicamente quanto avvenuto tra Genovese e la ragazza, che oggi provano a definire escort in tutte le maniere possibili. Ma è anche e soprattutto quello che è contenuto nei filmati. Mesi di filmati. Gente che frequenta la Terrazza. Alcuni innocenti, e ignari. Altri che tirano su palate di coca, davanti a tutti, altri che fanno cose vergognose. Altri, semplicemente, che hanno visto cose e hanno taciuto. Magari cose che possono non essere reati, o che non possono essere altro che riprovevoli. Ma chissà chi c'era, su quella Terrazza, e chissà perché questo attacco frontale alla ragazza. Chi sta difendendo chi? Davvero stanno difendendo solo Genovese? O stanno difendendo un mondo? Lo vedremo, nei prossimi mesi, se la Procura deciderà di aprire uno squarcio profondo in un mondo evidentemente corrotto.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    terrazza paradisogenovesestuproragazzaaccusamilano stuprogenovese accuse






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
    Boschiero Cinzia
    Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
    di Avv. Francesca Albi*
    Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.