A- A+
Milano
Rizzi verso l'addio agli azzurri: "Ho incontrato Matteo Salvini"
Alan Rizzi

Regione, tre consiglieri  forzisti incontrano Salvini

L'incontro c'è stato e le parti lo confermano. Ma all'ordine del giorno non ci sarebbe stato il possibile passaggio dei consiglieri di Forza Italia Alessandro Fermi, presidente dell'assemblea lombarda, Simona Tironi e Alan Christian Rizzi, sottosegretario regionale ai Rapporti con le delegazioni internazionali, nella fila della Lega. Spiega il capogruppo  del Carroccio al Consiglio regionale della Lombardia Roberto Anelli:  "E' stato un incontro interessante, fatto in funzione delle amministrative che si terranno in alcuni comuni lombardi, ma parlare di possibili passaggi alla Lega e' prematuro". I tre forzisti hanno incontrato a Palazzo Lombardia il leader della Lega Matteo Salvini, presente anche il segretario della Lega lombarda Paolo Grimoldi. "Al momento la priorita' e' far ripartire la Lombardia. Dopodiche' la Lega valuta tutte le persone che vogliono entrare. Quando e se decideranno vedremo il da farsi".

Come riferisce Ansa, Fermi ha spiegato: "Non c'e' nessuna segretezza, un incontro segreto non lo fai a Palazzo Lombardia. Abbiamo visto Salvini un paio di settimane fa e con lui abbiamo affrontato un po' di temi, dalle amministrative alla situazione politica in Regione e a livello nazionale. E' stato un incontro piacevole, Salvini si e' dimostrato disponibile ad ascoltare i vari problemi. E' stata un occasione per conoscerci" ma il tema di un eventuale passaggio alla Lega "non e' stato oggetto dell'incontro". Un anno fa gli stessi tre esponenti azzurri, con Paolo Franco e l'assessore Giulio Gallera, avevano accarezzato l'idea di confluire in Cambiamo!, il movimento di Giovanni Toti. Ma il solo Franco aveva poi cambiato casacca.

Rizzi: "Nessun incontro segreto"

“Nessun incontro segreto. Semplicemente la necessità di confrontarci sulle questioni di breve-medio periodo, come le amministrative, perché l’obbiettivo deve essere un centrodestra unito e competitivo con i migliori candidati sindaci possibili e non candidati di bandiera”- spiega così Rizzi l’indiscrezione de Il Giorno che vedrebbe quattro consiglieri regionali di Forza Italia in direzione Lega. “Del resto, il centrodestra esprime la miglior offerta politica se viaggia unito. Cosa che, soprattutto ultimamente, una parte di Forza Italia pare ignorare. Pur di difendere il proprio orticello Forza Italia in alcuni comuni è andata contro questo principio”. “Il centrodestra unito, lo ricordo, è un’invenzione di Silvio Berlusconi”. E sull’incontro del 20 luglio riportato dal Antanasio su Il Giorno:  “I miei incontri con Matteo sono tutti pubblici, alla luce del sole e non sono una novità: ci frequentiamo da diversi anni” - conclude Rizzi.

Loading...
Commenti
    Tags:
    alan rizzialessandro fermimatteo salvini










    UNA RETI
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Intervista a Rosario Rasizza: il ruolo post-covid delle agenzie per il lavoro
    Paolo Brambilla - Trendiest
    Visual Marketing e Gadget Aziendali: come promuovere il brand di un'azienda
    Redazione
    Perchè è consigliato avere un'assicurazione viaggio in Italia
    Anna Capuano


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.