A- A+
Milano
Salvini: "Squadra per Milano in settimana". Majorino: "A destra solo balletti"
Matteo Salvini e Pierfrancesco Majorino

Salvini: "Squadra per Milano in settimana". Majorino: "A destra solo balletti"

"In settimana ci sarà il nome del candidato sindaco di Milano, anche perché ci sono problemi familiari e personali che le persone devono valutare prima di impegnarsi. Stiamo lavorando alla squadra e abbiamo quasi finito perché non vince il singolo. L'Italia dei Campionati Europei di calcio lo dimostra: la nazionale è forte perché c'è una squadra forte, non c'è un Maradona, c'è una buona difesa, un buon centrocampo, buon attacco, un buon portiere. Stiamo lavorando perché io vorrei proporre nei prossimi giorni ai milanesi non il candidato sindaco ma una squadra con uomini e donne che si sono messi a disposizione dalla società civile senza tessere partita in tasca. Ci sono tante adesioni: ci sarà il sindaco, il vicesindaco, qualcuno che si occuperà di disabilità che è un tema cui sono particolarmente attento, qualcuno che si occuperà di periferie", ha dichiarato il leader della Lega Matteo Salvini, durante il programma Aria Pulita su Italia 7 Gold. "Adoro Milano: è la mia carne ma ora c'è l'Italia da aiutare. Mi piacerebbe più avanti, in futuro, perché no..", ha detto Salvini in merito all'ipotesi di una sua candidatura a sindaco di Milano.

Immediata la replica di Pierfrancesco Majorino, europarlamentare Pd ed ex assessore del Comune di Milano, che - riporta Mianews - ha dichiarato: “Salvini oggi supera se stesso, cosa che francamente potrebbe apparire impossibile. Dice che proporrà una squadra perché 'dall'altra parte c'è Sala con i litigi a sinistra'. Lo fa dopo mesi di balletti interni a una coalizione che non riesce a esprimere una propria classe dirigente e che deve perennemente cercare una faccia dietro cui nascondersi. E lo fa parlando di una realtà, la coalizione che sostiene Beppe Sala, che è straordinariamente unita, come lo è stata dal 2011 a oggi costituendo un laboratorio spesso in controtendenza a livello nazionale proprio in ragione della sua coesione. La verità è che Salvini cerca un candidato civico perché ha bisogno di una foglia di fico”.

Fontana: "Nomi importanti. Varese, Bianchi candidato perfetto"

Ha commentato la situazione anche il governatore lombardo Attilio Fontana: "Sto leggendo sui giornali con interesse e mi sembra che si facciano nomi molto importanti. Decidera' chi deve decidere".  Fontana ha invece salutato con entusiasmo la scelta di Forza Italia, Lega e Fratelli d'Italia di candidare il deputato del Carroccio Matteo Bianchi alla poltrona di sindaco di Varese dopo il forfait per motivi personali di Roberto Maroni. "Il candidato di centrodestra a Varese e' perfetto, una persona capace con esperienza e intelligente. Penso che sia la scelta migliore per Varese in assoluto. E' bravissimo e sara' un bravissimo sindaco" ha commentato il governatore.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    matteo salvinipierfrancesco majorino






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Perugia, un “Green Table” per la cultura ambientale del mondo
    di Maurizio De Caro
    Quando artisti e comunicatori uniti diventano Ambasciatori di Pace
    CasaebottegaJalisse
    Covid, nuovi varianti in vista: l'emergenza virale è normalità
    L'OPINIONE di Diego Fusaro


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.