A- A+
Milano
"Schiscetta" a scuola, Regione e Comune sempre più ai ferri corti
Anna Scavuzzo e Valentina Aprea

"Schiscetta" nelle scuole, la vicenda diviene sempre più rovente sul piano politico. L'ultima scintilla, il caso che ha visto suo malgrado protagonista una alunna della scuola primaria Pirelli di Milano, che si è portata il pasto preparatole dalla mamma a casa e ha consumato il pranzo nell'aula giochi serali, separata dal resto della classe. L'assessore regionale all'istruzione Valentina Aprea punta l'indice: "Il vicesindaco e assessore all’Educazione del Comune Anna Scavuzzo chieda scusa alla famiglia dell’alunna della scuola elementare Pirelli. L’ordinanza del tribunale di Torino che ha rigettato il reclamo del ministero dell’Istruzione. e ha riconosciuto il diritto di consumare un pasto portato da casa, non vale solo per le 58 famiglie torinesi, ma per tutte quelle che dovessero decidere di non avvalersi più del servizio mensa". Convocato per il 4 ottobre un tavolo di confronto in regione, assieme all'ufficio scolastico regionale ed alcune associazioni di genitori.

Nel frattempo Scavuzzo replica: "Dispiace che anche l’assessore Aprea si accodi al dibattito approssimativo e disinformato di questi giorni sulla consumazione a scuola della schiscetta. L’ordinanza del Tribunale di Torino non ha l’efficacia di una sentenza passata in giudicato, comunque valida solo per i ricorrenti. Nessuno a Milano può pretendere di consumare un qualsiasi pasto portato da casa all’interno dei locali adibiti alla refezione scolastica". Una regola «prevista dai regolamenti delle Ats" e "rispettata in tutte le scuole. Discutiamo di cibo, norme, permessi, ma lasciamo fuori i bambini dalle battaglie ideologiche degli adulti". Marilù Santoiemma, mamma della bimba della Pirelli, ha presentato diffida al Comune e alla dirigente contro il diveto di accesso in mensa della figlia.

Tags:
schiscetta a scuolaschiscetta scuola pirellivalentina apreaanna scavuzzo








A2A
A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Crisi, Conte ter o Draghi? Poco cambia. Chi vince è sempre la classe dominante
Di Diego Fusaro
Equità e cure, Intelligenza Artificiale in guerra, borse di studio, nuove app
Boschiero Cinzia
Chiuse 300.000 aziende, aperte 85.000: un aiuto per sopravvivere al Fisco
Gianluca Massini Rosati


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.