A- A+
Milano
Supercoppa di basket, la Lombardia riapre i palazzetti al pubblico

Supercoppa di basket, la Lombardia riapre i palazzetti al pubblico

Puo' tornare anche in Lombardia il pubblico a seguire le partite della Supercoppa di basket: il presidente della Regione Attilio Fontana ha infatti firmato un'ordinanza che consente l'uso degli impianti al massimo al 25% della loro capienza. L'ordinanza, valida fino al 15 settembre 2020, "consente la presenza del pubblico nelle partite di basket della 'Supercoppa Italiana 2020' che si svolgeranno presso 'Mediolanum Forum - Milano', 'Enerxenia Arena - Varese', 'PalaLeonessa - Brescia', 'PalaBancodesio - Desio', 'PalaRadi - Cremona'". Dovra' essere rilevata la temperatura corporea sia per il personale che per il pubblico, impedendo l'accesso in caso di temperatura superiore a 37,5 C, gli spettatori dovranno indossare la mascherina durante tutta la permanenza all'interno dell'impianto, sia al chiuso che all'aperto e dovra' essere garantito il distanziamento interpersonale sia laterale che frontale di almeno un metro tra testa e testa, anche per i nuclei familiari, i conviventi ed i congiunti. 

Commenti
    Tags:
    supercoppabasketlombardiapalazzeti






    A2A
    A2A
    i blog di affari
    Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
    "Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"
    Nasce a Roma il primo fund raising pubblico-privato


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.