A- A+
Milano
Leonardo, il bimbo con le "ossa di cristallo", una scuola adatta a lui

I genitori: "Il Comune ci aiuti a trovare una scuola adatta a Leo"

Leonardo, 4 anni, che soffre di osteogenesi imperfetta malattia che rende le sue ossa fragilissime, non può andare nella sua scuola in via Gattamelata perché chiusa per lavori di ristrutturazione. Gli alunni dell'istituto stanno facendo lezione nei container installati nel giardino dell'istituto, una condizione impossibile e pericolosa per Leonardo. Alla richiesta dei genitori di trasferire il piccolo in una scuola adeguata, il Comune di Milano ha risposto con un rifiuto per evitare che si crei un precedente.

"Non è una struttura che va bene per Leonardo, si è già fatto male tre volte perché gli spazi sono angusti", spiega il padre del bimbo che lancia un appello al sindaco di Milano: "Sala si metta una mano sul cuore". I genitori di Leonardo sono risoluti nel trovare una scuola più adeguata al figlio e sono disposti a dare battaglia anche per vie legali.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    bimbo ossa di cristallo






    A2A
    A2A


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.