A- A+
Milano
Vaccini: "Al via prenotazioni per 60-79enni", ma è una fake news
Vaccinazioni anti Covid al drive through del Parco Trenno di Milano

Vaccini: "Al via prenotazioni per 60-79enni", ma è una fake news

"Purtroppo sta circolando in rete una comunicazione ingannevole, che non corrisponde al vero. Non appena sarà possibile prenotare la vaccinazione anche per tutte le categorie attualmente non comprese nella programmazione del ministero della Salute, lo comunicheremo su tutti i canali ufficiali della Regione Lombardia". Così Lombardia Notizie, l'agenzia di stampa della Regione Lombardia, comunica che la notizia dell'apertura delle prenotazioni per il vaccino anti-Covid per la fascia d'età compresa tra i 60 e i 79 anni non corrisponde al vero. Nel frattempo sono ripartite dal drive through della Difesa al Parco del Trenno di Milano, il piu' grande d'Italia, le somministrazioni con AstraZeneca, dopo che ieri l'Ema ha dato il via libera alla ripresa delle inoculazioni del vaccino di Oxford. A breve ripartiranno anche gli altri drive though della Difesa.

 Il Drive Through della Difesa del Parco Trenno è stato il primo ad essere riconvertito in Presidio Vaccinale. Dopo lo stop dell'Aifa sulla somministrazione del vaccino, in via del precauzionale e temporanea, il Drive through ha continuato l'attivita' di screening con i tamponi e con le somministrazioni di vaccini Pzifer, attivita' svolta in contemporanea anche presso l'ospedale militare di Baggio. I medici militari e il personale della Asst Santi Paolo e Carlo della Regione Lombardia sono impegnati nelle vaccinazioni nelle 2 linee riconvertite e nell'attivita' di screening con i tamponi nelle altre 6 linee e all'ospedale di Baggio. Le prenotazioni sono gestite dalla Regione Lombardia. 

Vaccino: Policlinico Milano riparte con AstraZeneca

Ripartono le somministrazioni del vaccino AstraZeneca al Policlinico di Milano a un ritmo di 2 mila iniezioni al giorno. A queste si aggiungeranno circa 500 dosi al giorno per recuperare in poco tempo le oltre 7 mila somministrazioni mancate a causa dello stop in via precauzionale. Il Padiglione del Policlinico in Fiera e' operativo gia' da oggi, ed entro stasera e' prevista la vaccinazione delle prime 800 persone.

Grazie all'approvazione del vaccino appena rinnovata dall'Agenzia Europea del Farmaco (EMA) e confermata dall'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA), i due Centri Vaccinali del Policlinico di Milano sono gia' a regime per massimizzare la campagna di protezione contro Covid-19: uno, attivo in Ospedale, non ha mai interrotto le somministrazioni della formulazione Pfizer/BioNtech e sta per estendere il bacino dei riceventi con oltre 7 mila pazienti estremamente vulnerabili piu' i loro caregiver; l'altro, attivo alla Fiera di Milano, ha ripreso immediatamente le somministrazioni con la formulazione AstraZeneca. Nel dettaglio, il Centro Vaccinale del Padiglione del Policlinico in Fiera e' operativo 7 giorni su 7, dalle 8.00 alle 20.00, per vaccinare con la formulazione AstraZeneca insegnanti e personale scolastico di supporto, insieme alle Forze dell'Ordine e alle categorie professionali con priorita' (es. farmacisti, odontoiatri, volontari del trasporto sanitario, ecc.). Ad oggi, in poco piu' di un mese, al Padiglione in Fiera sono state somministrate circa 29 mila dosi di vaccino. In questo Centro vaccinale inoltre si recupereranno entro una decina di giorni tutte le prenotazioni rinviate a causa della sospensione cautelativa dell'EMA. Al Centro Vaccinale interno all'Ospedale, invece, dall'inizio del 2021 sono state somministrate oltre 13.500 dosi di vaccino Pfizer/BioNtech, a dipendenti, fornitori esterni, collaboratori e personale di servizio che lavora quotidianamente in Policlinico. Sono gia' iniziate questa settimana le somministrazioni con vaccini a mRNA ai pazienti dializzati, mentre da lunedi' 22 marzo, in questo Centro, sara' attivato anche un percorso per vaccinare altri 7 mila pazienti estremamente vulnerabili piu' i loro caregiver, a un ritmo che puo' raggiungere le 500 persone al giorno. Le somministrazioni, come sempre, saranno modulate in funzione delle forniture vaccinali. 

Commenti
    Tags:
    fake news vaccini
    Loading...










    A2A
    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    “Renzi, l’odio e i paparazzi”. Le confessioni di Maria Elena Boschi
    AstraZeneca, nessuna risposta alla lettera Ue: "Contratto violato"
    Igor il russo manda 5 persone in ospedale


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.