Minsk, 10 ago. (Adnkronos) - Proteste sono scoppiate in tutta la Bielorussia alla chiusura ieri sera di seggi delle presidenziali, con la polizia che è intervenuta in forze. A Minsk, le forze di sicurezza hanno sparato pallottole di gomma, lanciato lacrimogeni e usato idranti. Valentin Stefanovich, del gruppo per i diritti umani Viesna, ha detto all'agenzia stampa russa Tass che un manifestante è morto dopo essere stato investito da un veicolo. Almeno 120 persone sono state arrestate.I dati ufficiali assegnano l'80% dei voti all'autoritario presidente Alexander Lukashenko, in corsa per un sesto mandato, mentre la sua sfidante Tikhanovskaya, accolta da decine di migliaia di persone ai suoi comizi, si sarebbe fermata al 9,9%. Ma le folle scese in strada smentiscono il risultato. A Minsk la gente gridava ieri sera: "Vattene", racconta un reporter del Guardian che era presente e contro il quale sono state sparate pallottole di gomma. Un video mostra un veicolo dell'esercito che appare travolgere un dimostrante. Vi sono foto di sanitari che medicano manifestanti con il volto insanguinato. Notizie di scontri arrivano da una ventina di città, comprese Gomel e Vitebsk. In alcune città più piccole la polizia si sarebbe rifiutata di intervenire contro i manifestanti. "Credo ai mei occhi e vedo che la maggioranza è con noi", ha detto ieri sera Tikhanovskaya ai giornalisti, secondo quanto scrive la Bbc. E ha chiesto alla milizia e ai soldati di "cessare le violenze" e "ricordarsi che fanno parte del popolo". "E' certamente la più grande protesta che abbia visto in Bielorussia da quando Lukashenko è arrivato al potere", ha detto al Guardian il professore David Marples, esperto di Bielorussia dell'università dell'Alberta, "alle elezioni non è mai successo nulla del genere. Mi sembra che l'intero paese voglia un cambiamento".Ex insegnante d'inglese, la 37enne Tikhanovskaya si è candidata alle presidenziali dopo che il marito Sergei, un popolare blogger anti regime, è stato arrestato in maggio ed escluso dalle candidatura. A suo fianco si sono schierate Maria Kolesnikova, che guidava la campagna elettorale del banchiere Viktor Babariko, arrestato in giugno con accuse di corruzione dopo aver deciso di candidarsi alla presidenza. E Veronika Tsepkalo, moglie dell'ex ambasciatore Valery Tsepkalo, critico del regime e costretto a fuggire all'estero per evitare l'arresto. Insieme hanno unito l'opposizione, con decine di migliaia di persone che hanno affollato i comizi di Tikhanovskaya, chiedendo un cambiamento dopo 26 anni di regime di Lukashenko, mentre la crisi economica e la pandemia del covid hanno aumentato lo scontento.

in evidenza
L'ironia del web colpisce ancora Stavolta nel mirino c'è Di Maio

Costume

L'ironia del web colpisce ancora
Stavolta nel mirino c'è Di Maio

in vetrina
Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

motori
Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Sinaptica conferma il trend di ripresa della produzione industriale italiana
Paolo Brambilla - Trendiest
Si metta in lockdown chi ha paura e può vivere senza lavorare
Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
Paolo Brambilla - Trendiest

I sondaggi di AI

Emergenza coronavirus, pensi che ci sarà un nuovo lockdown in autunno?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.