Londra, 22 lug. - (Adnkronos) - La Football Association (FA), la federcalcio inglese, ha stabilito che entro il primo di ottobre 2021 giocatori e staff di tutte e venti le squadre della Premier League dovranno obbligatoriamente aver ricevuto la doppia dose di vaccino. La FA recepisce così quanto previsto dal più ampio piano del governo britannico che prevede l'obbligatorietà del vaccino contro il coronavirus entro il 1° ottobre non solo per calciatori e staff ma anche per tutti i tifosi che vorranno andare allo stadio. Chi entro quella data non si sarà vaccinato, non potrà scendere in campo. E' prevista una proroga di due settimane per chi al 1° ottobre avrà fatto una sola dose di vaccino. La nuova stagione della Premier League partirà a metà agosto.

in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

i più visti
i blog di affari
Covid, la vita pubblica in mano ai medici
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Draghi auspica stabilità. E lancia il patto sociale per la crescita duratura
"Il fronte giustizialista ha creato problemi alle istituzioni"



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.