(AdnKronos) - "Siamo molto soddisfatti della risposta ricevuta alla sfida lanciata da Eco-Med - sottolinea - Giusy Giacone, direttrice marketing - Avere raccolto l’adesione di oltre 200 aziende non era affatto un traguardo scontato per una green expo alla sua prima edizione. Se siamo arrivati a questo risultato è stato grazie alla capacità di offrire una proposta credibile e ambiziosa allo stesso tempo, fondata sull’idea che per avviare processi all’altezza delle sfide economiche e ambientali in corso sia necessario far lavorare insieme pubblico e privato". Rientra in questa visione la partnership tra Eco-Med e Junker, la prima app in Italia e in Europa a offrire un servizio d’informazione puntuale sui rifiuti: con un semplice blip sul codice a barre di un prodotto, indica al cittadino le corrette modalità di smaltimento in base alla normativa del Comune in cui si trova. "Grazie a noi - prosegue Giacone - Junker App sbarca per la prima volta a Catania e per un mese il servizio sarà disponibile gratuitamente per tutti i cittadini e i turisti della città".

in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

motori
Peugeot: la filosofia della guida elettrica

Peugeot: la filosofia della guida elettrica

i più visti
i blog di affari
Italia nazione più colpita in Europa dal traffico di identità digitale
Con Enrico Letta c’è il futuro verde del PD e dell’Italia
Mauro Buschini*
Riforma Fiscale 2021: cosa cambia davvero per le imprese?
Gianluca Massini Rosati



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.