Palermo, 30 mar. (Adnkronos) - "C'è un altro terribile contagio che dobbiamo scongiurare in questo momento: l'economia legale rischia di essere infettata ancora di più dalle mafie. La mafia punta a prendersi le aziende in crisi". A lanciare l'allarme, in una intervista a Repubblica, è Antonino Di Matteo, componente del Csm ed ex pm della Dda di Palermo. Il magistrato condivide "l'allarme dei nostri investigatori, che sono i migliori al mondo sul fronte della lotta alle mafie". "I padrini e i loro complici - spiega - potrebbero già avere iniziato a contattare imprenditori e commercianti assaliti dalla crisi economica, offrendo ingenti disponibilità di liquidità, magari sotto forma di prestiti". "Penso agli operatori del commercio - aggiunge Di Matteo - del settore alberghiero, in generale alle piccole e medie imprese. In breve tempo, la criminalità organizzata potrebbe arrivare all'obiettivo di controllare numerose attività economiche legali". "Non possiamo permetterlo - avverte Di Matteo - sarebbe un gravissimo passo verso l'apparente legalizzazione delle mafie. E' la grande sfida che ci aspetta, non riguarda solo il nostro governo, ma anche le istituzioni europee". Ritiene "importanti" le misure messe in campo dal governo "per arginare il contagio dell'economia legale. Perché vanno sostenuti con forza non solo le persone indigenti, ma anche i tanti imprenditori e commercianti che non aiutati rischiano più o meno consapevolmente di consegnarsi all'economia mafiosa". Sui tentati assalti ai supermercati a Palermo dice: "Le mafie potrebbero anche soffiare sul fuoco del malcontento per alimentare odio nei confronti delle istituzioni. Una ragione in più perché lo Stato giochi di anticipo e con più forza rispetto alle mafie".

in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Dal Covid al tasso di natalità L'idea di Gallera in versione hot

Coronavirus vissuto con ironia

Dal Covid al tasso di natalità
L'idea di Gallera in versione hot

in vetrina
Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."

Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."

motori
1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM

1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Mobilità urbana. NIU apre il Flagship Store a Roma, negozio monomarca
Paolo Brambilla - Trendiest
'Tutti i colori dell’Italia che vale' racconta le storie di persone coraggiose
di Mariella Colonna
I commercialisti contro Saviano. "Noi non c'entriamo con l'usura"


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.