Milano, 19 ott. (Adnkronos) - Il Covid19 resta sulle superfici, ma c'è un metallo in grado di neutralizzarlo in poco tempo: il rame. Un'azienda tessile del comasco, Italtex, ha realizzato un tessuto che permette di abbattere il Sars-Cov-2 in due ore. Si chiama Virkill e sfrutta nano-particelle di rame "fuse" nel filo con un processo industriale. Le capacità del tessuto sono state testate dall'University College di Londra: la sua 'Virology Research Services' ha riscontrato un indice Mv, che misura l'attività antivirale, pari a 3.25, risultato che corrisponde a un’inattivazione del virus Sars-CoV-2 superiore al 99,9% dopo due ore. "Per noi è una svolta, ci interessa costruire una filiera, soprattutto per l'industria alberghiera e per il mondo sanitario", spiega all'Adnkronos il presidente di Italtex, Alessandro Pedretti, che ha deciso di scommettere sulle proprietà del rame. "In natura, il rame è sempre stato un metallo antibatterico e antivirale. Negli Usa e in Cile, ad esempio, è molto utilizzato in campo medico per le barelle, i porta-flebo e le maniglie negli ospedali". Da qui, il tentativo, andato a buon fine, di conferire questa capacità a un tessuto. "In pratica - precisa l'imprenditore - il rame agisce chimicamente, estraendo una molecola di idrogeno dal Dna del virus e inattivandolo". Oltre al Covid19, "è stato testato sull'A/H1N1, sull'Hiv, sui batteri e sui funghi, per analoghi utilizzi".

in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

i più visti
i blog di affari
Zaino sospeso: l'iniziativa continua
Vaccino, Camilla Canepa morta: cade la formula "nessuna correlazione"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
la nomina dell'esperto per il risanamento aziendale (2)
Angelo Andriulo



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.