Roma, 7 dic. (Adnkronos) - Un prete di frontiera, il santino della Madonna e il leader della Lega Matteo Salvini. L'incontro a Bruxelles non è passato inosservato e, di sicuro, don Carmelo Prima lo ricorderà tutta la vita. "Io non faccio politica, ma ho voluto comunque regalare a Salvini un'immagine della Madonna Regina dell'Amore di Schio e lui mi ha detto di conoscere quanto accaduto a San Martino" spiega il religioso parlando con l'Adnkronos."Ero lì per vederlo al Parlamento europeo, mi sono messo in fila dietro i flash di fotografi, per salutarlo dopo i giornalisti e per potergli dare il mio conforto. Il regalo? Per me è stato un gesto d'affetto, perché possa essergli d'aiuto nelle sue decisioni". Lo conosceva? "Solo da tv e giornali". Il santino non è stato un regalo casuale. "La mia vocazione è nata proprio grazie alla Madonna Regina dell'Amore". Da lì un cammino che è iniziato nel Movimento Mariano Regina dell'Amore di Schio a Vicenza, portandolo fino al seminario e a diventare parroco di Sainte Catherine a Bruxelles. Da prete 'immigrato', "sono figlio di italiani, i miei erano di un paese vicino a Enna in Sicilia', non vede in negativo la politica di Salvini sull'immigrazione, anzi."Ne aiuto tanti di poveri, di senzatetto - è conosciuto infatti da tutti come prete di frontiera -, qui a Bruxelles ci sono oltre mille clochard, provenienti da altri Paesi. Se vogliamo accogliere dobbiamo farlo con regole e strutture e, prima di farli venire qua, andrebbero aiutati nei loro Paesi".Le porte della chiesa di don Carmelo Prima "sono sempre aperte per i poveri, perché quello dell'accoglienza è un principio importante". "Mi chiedo, però, che senso abbia farli venire qui per poi costringerli a vivere in queste condizioni senza poter realizzare i propri sogni. Senza poter avere una casa, un lavoro, una famiglia. I fenomeni migratori vanno controllati politicamente, non si può accogliere tutti". Don Carmelo racconta che Salvini gli ha mostrato il rosario, assicurandogli di essere devoto a Maria. "In diverse occasioni lo ha detto, ha mostrato la Corona. Difende la vita fino alla morte e i valori cristiani, dal concepimento fino alla morte naturale. Temi importanti sui cui chi fa politica e bene dovrebbe sempre interrogarsi". "Non faccio né voglio fare politica" conclude don Carmelo evidenziando: "Mi occupo delle anime delle persone e dei valori cristiani che, in questi tempi bui, l'Europa sembra aver completamente dimenticato".

in evidenza
Canalis, la lingerie è da infarto Eli sensualissima sul letto. Le foto

Diletta, Belen e... Le foto delle vip

Canalis, la lingerie è da infarto
Eli sensualissima sul letto. Le foto

in vetrina
Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PRETELLI, DIRTY DANCING. E GARKO...

Grande Fratello Vip 5: GREGORACI-PRETELLI, DIRTY DANCING. E GARKO...

motori
BMW Group: verso un futuro elettrificato

BMW Group: verso un futuro elettrificato

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
Paolo Brambilla - Trendiest
Covid, serietà? Non è la prerogativa che più si può predicare degli italiani
Carlo Curti Gialdino, Diritto diplomatico-consolare internazionale ed europeo
Paolo Brambilla - Trendiest

I sondaggi di AI

Emergenza coronavirus, pensi che ci sarà un nuovo lockdown in autunno?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.