Roma, 10 giu. (Adnkronos) - "Qualcuno ha letto i curricula e le storie dei parlamentari di Fratelli d'Italia? Io ho letto quelli del Movimento 5 stelle, fanno i ministri". Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia, ospite a 'L'Aria che tira' su La7, replica così a chi rimprovera il suo partito di non avere una classe dirigente."Quando un esponente di Fratelli d'Italia arriva in Parlamento, nonostante ci siano le liste bloccate, ha fatto tutta la trafila: la militanza giovanile, il consiglio comunale, il consiglio regionale. Non mi circondo di fedelissimi: poi, che preferisca persone che fanno politica come me molto prima di essere candidate in Parlamento, adesso è un'accusa? A me -rivendica Meloni- pareva che fosse un problema contrario, è facile fare politica quando hai lo stipendio alto, più difficile quando lo fai semplicemente perchè ci credi. E' ovvio che mi fido di chi ci crede più di chi arriva per interesse".

in evidenza
La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

Guarda la gallery

La confessione di Francesca Neri
"Sono una traditrice seriale"

in vetrina
Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

motori
Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

i più visti
i blog di affari
Morisi, la Bestia e la gogna. "È la stampa bellezza..." ma coi social peggio
L'opinione di Maurizio De Caro
Green Pass, Schilirò sarà ricordata nella lista di donne e uomini liberi
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Effetto pandemia: il preoccupante fenomeno dell'abbandono scolastico
Massimo De Donno



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.