Milano, 27 giu. (AdnKronos) - La Lombardia vanta un tasso di occupazione storico tra i 15 e 64 anni del 67,3% (1,4 punti percentuali in più del 2008), mentre il tasso nazionale sconta ritardo di 0,6 punti percentuali. Se si osserva il punto massimo raggiunto dal numero di occupati tra i 15 e 64 anni sia la Lombardia 66,9% sia il Nord Este 66,1% sia l’Italia 58,6% fanno segnare nel 2008 il massimo tasso d’occupazione del primo decennio del secolo. L’effetto della crisi economica e finanziaria ha prodotto negli anni successivi un calo del numero di occupati. Questa fase per la Lombardia è, tuttavia, finita un anno prima rispetto alle altre regioni. È quanto emerge dal terzo rapporto nazionale 'Le dinamiche del mercato del lavoro nelle province italiane', realizzato dall’osservatorio statistico dei consulenti del lavoro, che sarà presentato il 29 giugno a Milano durante il Festival del Lavoro 2018. (segue)

in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Dopo la fusione fra il Pd e il Csm nasce il nuovo simbolo

Palamara-gate

Dopo la fusione fra il Pd e il Csm nasce il nuovo simbolo

in vetrina
Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto

Heidi Klum nuda in piscina. Vestita solo con la collana. Le foto

motori
Mercedes annuncia la partnership con la FIV

Mercedes annuncia la partnership con la FIV

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Quale Italia avremo tra 2 anni? Nasce Bussola Italia, a sostegno dell’economia
Paolo Brambilla - Trendiest
Isagro: positivi i risultati nel 2020. La nuova strategia dà già i suoi frutti
Paolo Brambilla - Trendiest
Giustizia penale, dalla Lega una proposta utile, ma la sinistra non la leggerà
di Annamaria Bernardini De Pace


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.