Palermo, 2 ago. (Adnkronos) - “Le migrazioni, nella storia dell’umanità, ci sono sempre state, ci sono e ci saranno anche in futuro. Spostarsi nel pianeta è uno dei diritti fondamentali dell’uomo e non è pensabile bloccare questo fenomeno. Diventa impossibile quando la spinta è dettata da uno stato di bisogno (guerra, povertà e altro ancora). Ma in un mondo governato dalla legge, gli spostamenti devono essere regolati, governati; pensare di inibirli è inattuabile”. E’ quanto afferma il segretario provinciale del Pd federazione di Ragusa, Lino Giaquinta, a proposito dell’argomento che, per ora, sta tenendo banco anche nell’area iblea.“Spesso – aggiunge Giaquinta – dietro le storie dei migranti ci sono storie di povertà sfruttamento, violenza. Nella nostra realtà, per le partenze dal continente africano, quando il migrante è arrivato sulla nostra spiaggia (proprio di recente lo sbarco a Caucana) ci sono poche alternative: o li ammazzi tutti oppure organizzi una accoglienza decente. Credo che la scelta sia obbligata a prescindere dal grado di sensibilità all’accoglienza di ognuno di noi. L’Italia ha organizzato, spesso da sola, un sistema di accoglienza dignitoso, sia in fase di arrivo sia per le fasi successive (Sprar, accoglienza diffusa sul territorio, etc.) e continuerà a farlo anche ora in epoca Covid con una sorveglianza attenta per prevenire i contagi. Bene le navi di appoggio per la quarantena e il potenziamento delle forze dell’ordine anche con la presenza dell’esercito. Ha poco senso immaginare tendopoli, strutture precarie e poco sicure. La gente ha paura, deve essere rassicurata e non è possibile strumentalizzare e fomentare tale paura per una facile ricerca del consenso, sia a livello locale che nazionale”.

in evidenza
Conte-Inter, c’è già aria di addio 'Futuro? Si vedrà, troppe critiche'

VIDEO

Conte-Inter, c’è già aria di addio
'Futuro? Si vedrà, troppe critiche'

in vetrina
Meteo caldo stop, cambia tutto. Un ciclone porta piogge e fresco

Meteo caldo stop, cambia tutto. Un ciclone porta piogge e fresco

motori
Seat e Bergamo hanno acceso i riflettori sulle violenze domestiche

Seat e Bergamo hanno acceso i riflettori sulle violenze domestiche

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Miei risparmi sciupati da 2 dei miei figli, posso lasciare la casa solo al 3°?
di Michela Carlo
Berlino, proteste contro le mascherine. Gentiloni: "Fanno paura"
Di Diego Fusaro
Mia nonna morta per errore dei medici. È possibile chiedere un risarcimento?
di Francesca Albi


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.