Roma, 11 giu. (Adnkronos) - "Abbiamo votato Letta, lo sosteniamo lealmente e lo vogliamo fare concretamente dando il nostro contributo. Il nostro Manifesto va in questa direzione. Un contributo riformista a Letta e al lavoro della segreteria". Alessandro Alfieri, coordinatore di Base Riformista, parla così all'Adnkronos del ruolo della componente Guerini-Lotti (che raccoglie gran parte dei parlamentari dem) dopo le tensioni ieri al Senato e le critiche alla linea del segretario da parte di alcuni esponenti dell'area, tra cui l'ex-capogruppo Andrea Marcucci. Però avverte: "Dico con chiarezza che le polemiche non aiutano così come con la stessa nettezza dico che è ora di finirla di utilizzare la categoria 'ex-renziani' per delegittimare il lavoro di noi riformisti. Fa un po' sorridere visto che l'80% dei dirigenti Pd hanno sostenuto Renzi quando serviva loro". Quanto ai 5 Stelle, Alfieri puntualizza: "Noi freniamo? No, non c'è alcuna contrarietà ma prudenza. I 5 Stelle sono in evoluzione, vediamo dove arrivano".Alfieri, Base Riformista ha votato per Letta segretario all'assemblea. Vi state rimangiando quel sostegno? "Noi lo abbiamo votato e lo sosteniamo lealmente. Lo vogliamo fare concretamente dando un contributo sui contenuti. Quando Letta è arrivato, ha impostato una linea chiara: prima l'identità del partito, poi la costruzione di una alleanza di centrosinistra con il Pd baricentro della coalizione e poi dialogo con i 5 stelle. Noi ci muoviamo dentro quella linea".

in evidenza
Dazn spegne i rumors sulla Leotta E' confermata sulla Serie A . Le foto

Sport

Dazn spegne i rumors sulla Leotta
E' confermata sulla Serie A. Le foto

in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

i più visti
i blog di affari
Sindacalista ucciso, la solitudine dei lavoratori nello spirito del tempo
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Alternanza scuola-lavoro, diciamo basta all'istruzione turbocapitalistica
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Il “vecchio” Biden indica i nemici Cina e Russia
Di Ernesto Vergani


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.