Roma, 13 giu. (Adnkronos) - "Un folle spara in un comprensorio e uccide tre persone indifese: un anziano di 84 anni e due fratellini di 5 e 10 anni che muoiono tenendo per mano il loro padre. Una storia di degrado e di follia, ma soprattutto una tragedia che si sarebbe potuta evitare essendo lo psicopatico in questione conosciuto dai sanitari che un anno fa lo sottoposero a Tso e già più volte segnalato alle Forze dell'Ordine per minacce con coltelli e per altri episodi di ira". Lo afferma Vittorio Sgarbi."Questo dramma, che colpisce una intera comunità, evidenzia drammaticamente -aggiunge- voragini nella sicurezza, ma soprattutto paradossi insormontabili: durante il lockdown abbiamo assistito a solerti e delatori vicini di casa pronti a chiamare Polizia, Carabinieri e Vigili urbani per segnalare cene senza mascherina e poi in questo caso di pericolo vero nessuno ha avuto il coraggio di denunciare una situazione che è poi degenerata, ma che certamente si sarebbe potuta evitare se ciascuno avesse fatto il suo". "Il problema -conclude Sgarbi- non è la diffusione di troppe armi. Il punto è la salvaguardia del territorio e il controllo delle anomalie che possono mettere a repentaglio la sicurezza e la incolumità dei più deboli. Ecco io credo che nella città di Roma si debba fare molto per affrancare i cittadini dall'isolamento sociale e per far rinascere in ciascuno di noi quel senso civico e quello spirito di solidarietà per il prossimo che ci può rendere protagonisti di un nuovo rinascimento".

in evidenza
Grandine-temporali al Nord Caldo super africano al Sud

Previsioni Meteo

Grandine-temporali al Nord
Caldo super africano al Sud

in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

motori
Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

Mercedes-Benz protagonista al Salone del Camper di Düsseldorf 2021

i più visti
i blog di affari
Green pass, l'irresponsabile accettazione cadaverica del nuovo Leviatano tecnosanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Covid, aspettiamo che arrivi un governo militare: del resto "siamo in guerra"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Filming Italy Sardegna Festival, conclusa la 4ª edizione con oltre 50 titoli


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.