@Tommaso5mani

taormina berlusconi 500@Tommaso5mani

taormina berlusconi 500@Tommaso5mani

taormina berlusconi 500
A- A+
Politica

Di Tommaso Cinquemani
 twitter@Tommaso5mani

taormina berlusconi 500
   Silvio Berlusconi e Carlo Taormina insieme alla Camera nel 2004
Conosce Berlusconi da sempre. E' stato avvocato di Craxi e Andreotti durante Tangentopoli. Non solo: onorevole di Forza Italia dal 2001 al 2006. A poche ore dalla sentenza della Cassazione sul processo Mediaset, Carlo Taormina parla a tutto campo con Affaritaliani.it. "Credo che si procederà all'annullamento della condanna e al rinvio in Appello". Ma "in caso contrario Berlusconi diventerà ancora più caparbio e aggressivo. A noi elettori di Forza Italia farebbe più comodo che finisse così". Secondo Taormina l'ipotesi dell'esilio in Russia da Putin è da escludere: "Piuttosto lo vedo dietro le sbarre del carcere di San Vittore che fa il suo comizio e la gente fuori dal penitenziario ad ascoltarlo". In ogni caso una cosa è certa: "Il governo non rischia, al Cav serve il tempo per ricostituire Forza Italia".

 

Avvocato Taormina, lei che ha una esperienza di lungo corso in Tribunale, quale esito prevede per il processo Mediaset in cui è coinvolto Berlusconi?
"Io credo che l'esito sarà positivo".

Come mai è così sicuro?
"Ci sono già due precedenti giudiziari che riguardano Berlusconi e che mi fanno ben sperare. Per due volte, nel processo Mediatrade e Fininvest, i giudici hanno stabilito che il Cavaliere non poteva concorrere ai reati perché nel periodo dei fatti contestati faceva il Presidente del Consiglio. Come fanno ora a dire che invece questa volta ha concorso? Anche il procuratore generale Mura ieri ha detto che 'è verosimile che abbia lui ideato la frode', ma con la verosimiglianza in Cassazione non si va da nessuna parte. Per questo penso che ci sarà una risoluzione positiva".

Il caso verrà rimandato al giudice di secondo grado o la sentenza verrà annullata?
"Credo che si procederà con l'annullamento con rinvio. Il giudice di secondo grado dovrà stabilire se ci sono altri elementi per poter comunque ipotizzare una fattispecie di reato. Questa è la strada che la Corte di Cassazione, nel rispetto del giudice di merito, spesso percorre anche quando non ne avrebbe ragione, quando cioè dovrebbe annullare senza rinvio".

Lei è stato onorevole di Forza Italia e conosce bene l'animo di Silvio Berlusconi. Come potrebbe reagire in caso di assoluzione?
"Nel caso di assoluzione è chiaro che ci sarà una forte spinta a riaggregare le forze moderate su cui poi contare per affrontare la nuova campagna elettorale".

E in caso di condanna?
"Conoscendo bene Berlusconi so che queste sono situazioni nelle quali diventa ancora più caparbio e ancora più aggressivo, nel senso buono del termine. Quindi paradossalmente a noi elettori di Forza Italia ci farebbe più comodo la condanna piuttosto che l'assoluzione, perché in quel caso il Cavaliere troverebbe il modo di riaggregare le forze moderate come mai è avvenuto, se non all'inizio della sua discesa in campo. In ogni caso la sua vita politica continuerà".

Su alcuni giornali c'è scritto che Berlusconi potrebbe auto-esiliarsi in Russia, da Putin, o magari ad Antigua. Lo crede possibile?
"Assolutamente no, non lo farebbe mai. Io vedo Berlusconi dietro le sbarre di San Vittore che fa il suo comizio e la gente che sta attorno al penitenziario ad ascoltarlo".

Il governo Letta rischia in caso di condanna?
"Non credo. Il Cavaliere rimarrà con questo governo perché in questo modo avrà il tempo di ricostituire Forza Italia, che ha bisogno di un momento di calma per rimettersi in piedi".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
taorminaberlusconimediasetesilio
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022

Jeep presenta Wrangler 4xe Model Year 2022


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.