A- A+
Politica
Carburanti, ok alla fiducia alla Camera: il decreto passa con 174 sì. Novità

Caro carburanti, ok alla fiducia alla Camera. Ecco cosa cambia 

Via libera alla fiducia al decreto carburanti. Con 174 sì, 107 no e 3 astenuti, la Camera approva la fiducia posta al decreto legge recante disposizioni urgenti in materia di trasparenza dei prezzi dei carburanti e di rafforzamento dei poteri di controllo del garante per la sorveglianza dei prezzi, non ché di sostegno per la fruizione del trasporto pubblico. Domani il voto finale, poi il testo passerà al Senato per il via libero finale.

Il testo era stato parzialmente corretto dopo le proteste dei benzinai. Resta l'obbligo di esporre il prezzo medio accanto a quello applicato ma si riducono le multe per i gestori che violano le regole. Mr prezzi dovrà redigere una relazione trimestrale sui prezzi per verificare e prevenire comportamenti scorretti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carburantidecreto carburanti





in evidenza
Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

Inverno pieno

Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio


motori
INEOS Fusilier: il nuovo 4x4 a zero e basse emissioni

INEOS Fusilier: il nuovo 4x4 a zero e basse emissioni

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.