A- A+
Politica
Difesa, la Pinotti ai militari: "Il problema sono gli sprechi, non gli F35"

"Dell'aeronautica militare oggi si parla per via di un certo sistema d'arma, ma io vi dico state sereni perche' il governo, e lo ha detto ieri Renzi anche al presidente Obama, quando parla delle forze armate e della necessita' che l'Italia continui a svolgere nel mondo il ruolo che ha svolto non puo' fare nessun passo indietro". Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti intervenuta alla cerimonia per il ventunesimo della fondazione dell'aeronautica militare a Pratica di Mare.

"Il senso della spending review - ha detto il ministro della Difesa - e' rendere la spesa pubblica piu' efficace ed evitare che ci siano sprechi in tutte le amministrazioni. Noi abbiamo bisogno anche di coinvolgere l'opinione pubblica affinche' non si parli solo di un sistema d'armi e di un aereo che e' diventato 'il cattivo' e affinche' si capisca che una forza armata bilanciata risponde a un sistema di sicurezza".

"Le ineludibili esigenze di contenimento della spesa pubblica impongono di esaminare ogni spesa con l'occhio piu' critico, preservando di certo cio' che e' fondamentale per l'operativita' e l'efficacia dello strumento militare, ma avendo anche il coraggio di incidere su cio' che vitale non e'". Lo ha detto il ministro della Difesa, Roberta Pinotti, nel corso della cerimonia per il novantunesimo anniversario di fondazione dell'Aeronautica Militare (e non ventunesimo come scritto in precedenza). Importante sara' a tal fine - ha detto Pinotti - arrivare presto e bene alla redazione del libro bianco della Difesa. Un documento fondamentale che avra' lo scopo di ridefinire il quadro strategico di riferimento per lo strumento militare, gli obiettivi di efficacia e di efficienza che esso dovra' conseguire".

Il ministro della Difesa Pinotti ha quindi spiegato che il libro bianco non sara' "un'elencazione di cosa da fare ma un documento teso nella riorganizzazione delle Forze Armate per renderle piu' efficaci nei confronti delle reali minacce che oggi e in prospettiva incombono sull'Italia e sull'Europa al fine di garantire al Paese la sicurezza". "In questo momento il Paese - ha detto il ministro Pinotti rivolgendosi ai militari a Pratica di Mare - vi sta chiedendo enormi sacrifici perche' e' consapevole che solo ripartendo da voi, che credete nei valori della patria, dell'onesta' e del coraggio, sara' possibile concretizzare quel cambiamento necessario per dare ai nostri figli un Paese piu' sicuro".

Tags:
difesapinottif35
in evidenza
Aria fredda polare sull'Italia Fine maggio da... brividi

Meteo previsioni

Aria fredda polare sull'Italia
Fine maggio da... brividi

i più visti
in vetrina
Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede

Banca Ersel, inaugurato il progetto di ristrutturazione della nuova sede


casa, immobiliare
motori
BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare

BMW, nuova iX xDrive50 rivoluziona il piacere di viaggiare


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.