A- A+
Politica

Scintille sugli F35 fra il ministro della Difesa, Mario Mauro, e il collega agli Affari regionali, Graziano Delrio, che aveva espresso molte perplessità su questo tipo di spesa. Mauro, conversando con i giornalisti in Transatlantico, ha replicato così: "Evidentemente c'è stata una crisi di governo e io non me ne sono accorto". Il ministro Mauro ha quindi spiegato che il governo non ha cambiato posizione sulla questione: "Non ho partecipato a nessun Cdm in cui il governo abbia cambiato idea sugli F35".

"Pd e Pdl, quando erano separati - ha spiegato Mauro - hanno votato per gli F35. Mi sembrerebbe strano che adesso che sono uniti non li votino più. In passato votò a favore anche Rifondazione comunista".

A questa dichiarazione del ministro della Difesa ha però risposto il segretario nazionale di Rifondazione comunista, Paolo Ferrero, smentendo che il suo partito abbia mai votato a favore dell'acquisto degli F35: "Leggo sulle agenzie di stampa che il ministro della Difesa Mario Mauro dichiara che 'ha votato per gli F35 anche Rifondazione comunista': si sbaglia, il Prc è sempre stato contrario agli F35, non abbiamo mai votato a favore di questi costosissimi strumenti di guerra, lo dimostrano le numerose interrogazioni e mozioni che abbiamo presentato negli scorsi anni e tutte le nostre prese di posizione".

 

Tags:
governof35mauro
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’

Nuova Mercedes AMG GT Coupe’4, sempre più ‘sartoriale’


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.