A- A+
Politica

 

 
Il Cavaliere avrebbe pronti due videomessaggi, non uno. L'indiscrezione, che Affaritaliani.it può riferire da ambienti vicinissimi al Cavaliere, racconta dell'indecisione del leader nello scegliere se attaccare a fondo giudici e Pd (con conseguenti scossoni al governo), oppure se annunciare "semplicemente" la nascita di Forza Italia e la ripresa di un progetto interrotto dai delicati equilibri interni al Pdl.
Il primo videomessaggio, quello dedicato a Forza Italia, sarebbe stato realizzato già settimana scorsa, dopo un lungo balletto di limature, correzioni, studio di ogni singola parola e gesto. Il secondo, invece, è stato concluso ad Arcore ieri pomeriggio alle 15.30. Più rabbioso, più deciso, più ficcante. Comunque, più di rottura. A questo punto non è chiaro che cosa sceglierà di fare il Cavaliere. E si affaccia anche l'ipotesi che il Cav possa rimandare ancora la sua apparizione in video.
 
@FabioAMassa
Tags:
cavvideomessaggiosecondo
in evidenza
Ivana, la tifosa croata rischia l'arresto ai Mondiali in Qatar

Curve pericolose. Le foto

Ivana, la tifosa croata rischia l'arresto ai Mondiali in Qatar


in vetrina
CDP, ospitato a Milano il primo Forum Multistakeholder

CDP, ospitato a Milano il primo Forum Multistakeholder


motori
Nissan Italia lancia nel Metaverso lo showroom virtuale

Nissan Italia lancia nel Metaverso lo showroom virtuale

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.