A- A+
Politica
"Marina prepara la discesa in politica del fratello Piersilvio Berlusconi"
Giorgia Meloni, Marina e Piersilvio Berlusconi

"Meloni aspetta Trump. Le Pen? Troppi scheletri nell'armadio..."

 

Chiaro, preciso, sintetico e, come sempre, senza peli sulla lingua nella sua analisi. Luigi Bisignani, profondo conoscitore delle logiche del potere dei palazzi romani e co-autore insieme a Paolo Madron del libro 'I potenti al tempo di Giorgia' (osteggiato dalla premier), analizza con Affaritaliani.it le profonde divisioni nel Centrodestra di governo sulla collocazione in Europa.

"Giorgia Meloni deve tornare a fare Giorgia Meloni, perché se continua a fare le democristiana i veri democristiani se la mangiano. E aspettare Trump per diventare la leader dei conservatori europei. A questo aspira...". Ma se vincesse la Le Pen non sarà invece lei la capa dei conservatori europei...? "Marine ha troppi scheletri nell’armadio a partire dai finanziamenti russi e poi sull’Ucraina e su Israele è troppo tiepida, ha molti esami da superare per poi puntare direttamente all’Eliseo con il ragazzino di origine ciociara che le prepara la volata (Bardella ndr)".

"Antonio Tajani è in un momento di crisi di identità, non sa più se essere popolare e difendere le sue posizioni in Europa o forzista, visto che in molti nel suo partito gli stanno scavando la fossa". Anche Marina Berlusconi con le sue uscite sui diritti civili? "Tajani deve cominciare a guardarsi dalla famiglia Berlusconi. E Marina con queste uscite prepara il terreno per il fratello Piersilvio, non per se stessa. Sono temi carissimi a Piersilvio quelli dei diritti civili e basta guardare le reti Mediaset".

"Matteo Salvini da un lato deve stare attento in casa a Roberto Vannacci e in Europa sta cercando di entrare nella volata dei duri e puri patrioti come Orban".

Tre posizioni molto lontane tra loro. Il governo può andare avanti? Possono stare insieme o rischiano di cadere? "Il potere è l'unico collante che li tiene uniti anche perché Meloni, Tajani e Salvini sanno che a sinistra stanno iniziando a fare alleanze forti e serie e possono essere maggioranza in caso di elezioni. I partiti del Centrodestra stanno attaccati con lo sputo, stanno insieme solo perché il potere fa da collante", conclude Bisignani.






in evidenza
Affari in Rete

Esteri

Affari in Rete


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


motori
NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

NISMO torna in Europa con la nuova Nissan Ariya NISMO elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.