A- A+
Palazzi & potere
Rai, arriva la "bomba": Fabio Fazio via dal palinsesto di Rai Uno. Clamoroso
Fabio Fazio

La bomba è di quelle atomiche, scrive Liberoquotidiano.it. Si parla di Fabio Fazio e di Che tempo che fa. La bomba la sgancia Dagospia, sempre informatissimo su televisione e dintorni. In queste ore, si legge su Dago, "arriva un'altra clamorosa novità che rischia di scuotere le fondamenta di viale Mazzini: a quanto si apprende, Fabio Fazio sarebbe uscito dai palinsesti di Rai 1 in via di definizione per il prossimo anno". Insomma, Che tempo che fa mollerebbe la rete ammiraglia di Viale Mazzini. Notizia che, nel caso, farà sorridere Matteo Salvini: tra Fazio e il leader della Lega, infatti, è in atto un'aspra battaglia che dura da mesi. Anzi, anni. Significativo come questa indiscrezione sia filtrata dopo l'evidente avvicinamento tra Luigi Di Maio e Fazio, che si sono riscoperti improbabili alleati nella guerra contro il ministro dell'Interno.

Commenti
    Tags:
    raifabio fazioche tempo che farai unodagospia





    in evidenza
    Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

    Autografi e selfie

    Federico Chiesa e il fuoriprogramma con i fan prima di sposarsi

    
    in vetrina
    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

    Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico


    motori
    Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

    Mercedes GLA ed EQA: motore termico vs. elettrico e la strategia di transizione di Mercedes-Benz

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.