A- A+
PugliaItalia
Agricoltori e trattori in piazza a Bari per Xylella, siccità e cinghiali
Coldiretti Bari

Migliaia di agricoltori e allevatori pugliesi lasceranno le campagne con centinaia di trattori per arrivare in città il 4 luglio a Bari sul Lungomare Nazario Sauro, contro l’invasione dei cinghiali e degli altri animali selvatici, ma anche contro la siccità, con la cronica mancanza di acqua a causa di una gestione fallimentare della risorsa idrica in Puglia e per la mancata ‘ricostruzione olivicola’ dopo il disastro causato dalla Xylella.

Trattori CodirettiTrattori CodirettiGuarda la gallery

Il corteo partirà da Piazza Gramsci alle ore 8.45, per raggiungere il Palazzo della Regione Puglia e manifestare il profondo stato di difficoltà delle aziende agricole causato dal proliferare dei cinghiali, per cui servono interventi rapidi di contenimento, per garantire la sicurezza nelle campagne e nelle città, ma un’altra grave emergenza è la siccità che stringe ormai cronicamente in una morsa le campagne, oltre alla ferita aperta rappresentata dalla Xylella che ha fatto morire 21 milioni di ulivi.

 









Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.