A- A+
PugliaItalia
Autorità Portuale a Bari - Carrieri (ICpB) ringrazia i baresi
"Nel giorno in cui è ufficializzata la decisione del Governo di confermare Bari sede di Autorità di Sistema Portuale, intendo ancora ringraziare i 1300 Cittadini baresi che in due fredde giornate dei primi di Novembre hanno firmato la nostra petizione al Ministro Delrio a sostegno dell'Autorità Portuale di Bari", dichiara in una nota diffusa Giuseppe Carrieri - Impegno Civile per Bari.
IMG 9833
 
 
"Dalle decine di consiglieri comunali - prosegue Carrieri - dei comuni di Corato, Ruvo, Altamura, Monopoli che hanno anch'essi firmato la nostra petizione al Ministro Delrio, alle decine di imprenditori marittimi/portuali (tra i tanti Massimo Tavolaro e Vito Totorizzo), che hanno sostenuto la nostra azione e confortato la nostra iniziativa. Così come i tantissimi utenti del web, che hanno "scaricato" il modulo di protesta approntato e lo hanno inviato via fax o via mail al Ministero dei Trasporti".
 
"E' sopratutto grazie a loro - precisa Carrieri nella nota - che la nostra iniziativa ha avuto successo e che Bari oggi conserva il centro decisionale del sistema portuale dell'adriatico meridionale. Da oggi ci carichiamo di un'altra sfida: quella di sviluppare grandemente le infrastrutture di un porto (quello di Bari) che si è conquistato sul campo negli anni un ruolo primario e che però ha oggi bisogno di importanti risorse per consolidare questo ruolo e per ingrandirsi. Per far crescere Bari e il pezzo di Puglia che si affaccia sull'Adriatico".
 
(gelormini@affaritaliani.it)
 
 
Iscriviti alla newsletter
Tags:
autorità portualebaricarrieri
i blog di affari
BANDI ERASMUSPLUS, AIUTI AI GIOVANI, ESSP PER SICUREZZA SOCIALE LAVORATORI
Boschiero Cinzia
Unioni civili, l'iter da seguire se si vuole divorziare
di Avv. Francesca Albi*
Svizzera, sì al Green Pass: il golpe globale del regime sanitario
L'OPINIONE di Diego Fusaro
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.