A- A+
PugliaItalia
Bif&st 2017 nel segno di Risi, Gassman e Gramsci

on Andrei Konchalovsky, il protagonista della prima Master Class al Teatro Petruzzell,i dopo la proiezione del suo ultimo film Paradise, ​si apre a Bari il Bif&st 2017. A lui il tributo in Galleria 4 con le proiezioni di Maria’s Lovers (ore 15:45) e di Runaway Train (ore 18:45).

Bifest konchalovsky
 

 

Mentre su Claudio Giovannesi verranno puntati i fari del Focus (Circolo Barion ore 19:00), per poi presentare in sala (Galleria 1 ore 19:45) il suo film Fiore.

Bifest Tenerezza
 

Sarà, invece, La tenerezza di Gianni Amelio con Renato Carpentieri, Elio Germano, Micaela Ramazzotti, Giovanna Mezzogiorno e Greta Scacchi a dare il via agli appuntamenti serali, sempre al Petruzzelli, che sarà proiettato, in anteprima mondiale, con il regista e il cast presenti in sala. Il film, di Rai Cinema-01Distribution, racconta la storia di due famiglie in una Napoli inedita, lontana dalle periferie, una città borghese dove il benessere può mutarsi in tragedia, anche se la speranza è a portata di mano.

Nel corso della serata inaugurale - alla quale parteciperanno il sindaco di Bari, Antonio Decaro e il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano - ci saranno le prime premiazioni: il regista Andrei Konchalovsky riceverà il Federico Fellini Platinum Award for Cinematic Excellence e Claudio Giovannesi riceverà il Premio Mario Monicelli per il miglior regista per il suo film Fiore.

Inizia il concorso delle Opere prime e seconde: appuntamento al Galleria 6 alle 20:15 con In guerra per amore di Pif  (presente in sala il regista) e alle 22.30, in anteprima mondiale, con Taranta on the Road di Salvatore Allocca (presenti in sala il regista, l’attrice Nabiha Akkari e il compositore delle musiche Stefano Lentini).

Per la sezione Cinema e scienza (Galleria 1 ore 16:00) ci sarà la proiezione di Le peuple singe di Gérard Vienne cui seguirà l’incontro con l’etologo Enrico Alleva condotto da Silvia Mattoni.

Bifest Torna.jpg
 

 

Tanti gli eventi speciali previsti: al Galleria 6 alle 18:00 proiezione, in anteprima mondiale, di La ragazza dei miei sogni di Saverio Di Biagio (presenti in sala il regista e gli attori Primo Reggiani e Nicolas Vaporidis); al Petruzzelli alle 16:45, dopo la proiezione (ore 15:30) di Enrico Lucherini. Ne ho fatte di tutti i colori di Marco Spagnoli, incontro con il grande press agent Enrico Lucherini racconta condotto da Marco Spagnoli e Leopoldo Mastelloni; in Galleria 5 alle 17:00 proiezione di Sciuscià’ 70  di Mimmo Verdesca (presente in sala il regista), alle 18:15 di Sciuscià di Vittorio De Sica e alle 22:00 di Maestro di Alexandre Valenti (presente in sala il regista).

Ci sarà anche un tributo all’attrice Greta Scacchi con la proiezione di Good morning Babilonia di Paolo e Vittorio Taviani (Galleria 3 ore 21:45).

Bifest Gassman
 

Al via anche  la grande retrospettiva dedicata a Vittorio Gassman e Dino Risi

1.      Festival Vittorio Gassman: proiezioni di Riso amaro di Giuseppe De Santis (Galleria 1 ore 9:30 e a seguire incontro con Enrico Magrelli e in replica alle 15:15 in Galleria 4), Vittorio racconta Gassman. Una vita da mattatore di Giancarlo Scarchilli (Galleria 2 ore 16:30, presente in sala il regista), Gassman all’asta di Carlo Tuzii (Galleria 2 ore 21:30), Anna  di Alberto Lattuada (Galleria 4 ore 18:15) e le prime 4 puntate dello spettacolo televisivo Il Mattatore  (Galleria 7 ore 15:00- 22:00)

2.      Festival Gassman-Risi: proiezioni di Dino Risi Forever-cento anni ma non li dimostra di Fabrizio Corallo (Galleria 2 ore 19:15 presenti in sala il regista e Alessandro Gassmann), Il mattatore di Dino Risi (Galleria 4 ore 20:30), Il sorpasso  di Dino Risi (Galleria 4 ore 22:45)

3.      Incontri su Gassman-Risi: incontro con Paolo Mereghetti autore di Il Mereghetti- Dizionario dei film (La Feltrinelli ore 17:00). Conduce Franco Montini.

 

Bifest Laudadio2
 

Al via anche il laboratorio dei linguaggi delle immagini e dei suoni a cura di Roberto Perpignani e il laboratorio teatrale a cura di Francesco Giuffrè, che proseguiranno per l'intera durata del Festival. Ingresso riservato solo ai partecipanti selezionati.

Per tutta la durata del Bif&st sarà possibile visitare la mostra dedicata a Vittorio Gassman a cura della Fondazione Cineteca Nazionale-CSC allestita nel perimetro esterno del teatro Petruzzelli

Bifest MC1
 

L’ingresso al Galleria per ItaliaFilmFest e Opere prime e seconde è 3 €.

L’ingresso al Petruzzelli per le Anteprime Internazionali è di 13 €, per Panorama Internazionale è di 3€. il Festival Vittorio Gassman, il Festival Gassman-Risi, Cinema e Scienza, i Tributi, gli Eventi Speciali, gli incontri al Circolo Barion e in Feltrinelli, le Master Class sono a ingresso libero.

Il Bif&st è un’iniziativa della Regione Puglia- Assessorato Industria Turistica e Culturale, prodotta dall’Apulia Film Commission e finanziata dal P.O.R. Puglia 2014-2020, Asse Vi, Obiettivo tematico 6.7.

(gelormini@affaritaliani.it)

Tags:
bifest bif&st debutto via petruzzelli bari galleria cinemavittorio gassmandino risiantonio gramscifelice laudadio
i blog di affari
Reddito di cittadinanza, chi lo percepisce non ottiene l'assegno divorzile
di Francesca Albi*
FONDI PER ICT, CRISI, RETI CONTRO FURTI BENI CULTURALI, CONTRO OMOFOBIA
Boschiero Cinzia
Smettere di fumare: 5 step da seguire
Anna Capuano
i più visti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.