A- A+
PugliaItalia
Bif&st, il ciclone Roberto Benigni accende l'arena con l'amore per Bari

"Awe, come stat? Felice di essere a Bari di nuovo, è una città che amo tantissimo. C'è Decaro in sala? Che bel sindaco. Voglio credergli se mi trova una casetta qua intorno, dove mangiare patate riso e cozze e sgagliozze".

Bif&st Benigni1

Come un ciclone, il premio Oscar Roberto Benigni ha salutato così, con la prima battuta in dialetto, il pubblico del Bif&st - Bari International Film Festival, prima di ricevere il premio Alberto Sordi come miglior attore non protagonista per il ruolo di Geppetto nel film "Pinocchio" di Matteo Garrone e il Federico Fellini Platinum Award per l'eccellenza artistica.   

Ad accoglierlo sul palco dell'arena di piazza Libertà (piazza Prefettura) un lungo e caloroso applauso, e il direttore del festival Felice Laudadio, con la mascherina, che poi ha tolto, e le braccia al cielo: "Antonio vieni qua - ha detto al sindaco Decaro seduto in platea - ci baciamo in bocca, pure col Covid. La prossima volta vengo io con un regalo per te".   

Sul palco, dopo i saluti, dialoga con il regista e giornalista David Grieco, parlando del film Pinocchio, di Fellini, di Checco Zalone e della Puglia: "Il più grande set cinematografico d'Europa e l’Apulia Film Commission fa un lavoro meraviglioso. Se farò un altro film lo verrò a girare in Puglia sicuramente".

Simonetta Dellomonaco

“Quando #RobertoBenigni lo urla a tutti, con il suo entusiasmo contagioso - ha commentato a caldo Simonetta Dellomonaco, presidente dell'AFC - ti senti di colpo ripagata di tutte le fatiche accumulate!!!"

Bifest Benigni cis4

E a stretto giro di comunicato, arriva anche la risposta all'appello fatto da Roberto Benignini al sindaco, Antonio Decaro, circa la volontà di prender casa nel barese: "Devo dire a Decaro se mi trova qualcosa vicino a San Pasquale, Mungivacca, a Bitonto, a Bitritto, dove vuole lui, una casetta per abitare qua".

Casa Bitonto

Pronta la risposta del sindaco di Bitonto, Michele Abbaticchio, che propone a Benigni un'abitazione del 1800, già ristrutturata in piazzetta Margherita da Durazzo, in pieno centro storico: "La presenza di Benigni - haa commentato il sindaco sul suo profilo social - promuoverebbe gratuitamente la città, portando produzioni cinematografiche e imprese".

(gelormini@gmail.com)

Credit 2^ Gallery: Leopoldo Cisonno

Commenti
    Tags:
    bif&stroberto benignifelice laudadioantonio decaroamore bari arena ciclone premio pinocchio
    i blog di affari
    Cartelle esattoriali: quali anni d’imposta può chiedere il Fisco?
    Dalla pandemia alla Nato, il doppiopesimo egocentrico della Svezia
    Di Massimo Puricelli*
    Giustizia civile: ok celerità ma attenzione ai diritti fondamentali
    i più visti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.